Articoli

Libri

Accadde oggi a San Marino

Repubblica di San Marino

Storia / History of Republic of San Marino

San Marino webcam NE

Meteo San Marino   San Marino webcam SW

Sismografo San Marino seismograph

 

 

0.  Il nome ephedra

00. Presentazione

 

Ephedra

 Associazione culturale sammarinese

 

udienza  Ecc.mi Capitani Reggenti

 

Attività successive

18-CONVEGNO Agenda 21

17-INCONTRO 2° prof. Campanini

16-Urgente un codice etico per la politica

15-INCONTRO prof. Santolini

14-Comunicato udienza Ecc.ma Reggenza

13-Lettera-comunicato ai sottoscrittori del CODICE ETICO

12-INCONTRO prof. L. Prenna

11-Proposte per il programma del nuovo governo

10-Lettera aperta, sul CODICE ETICO, a PSD,AP e SU, nuova maggioranza politica

9-Lettera aperta al Presidente del PSD sul CODICE ETICO

8-Comunicato sulle elezioni politiche del 4 giugno 2006

7-Elenco sottoscrittori CODICE ETICO elezioni 4 giugno 2006

6-Proposta di un CODICE ETICO per elezioni 4 giugno 2006

5-Incontro-ASSEMBLEA Montecchio

4-INCONTRO sullo Stato di Diritto

3-INCONTRO prof. Monticone

2-INCONTRO prof. Campanini

1-INCONTRO prof. Preziosi

 

   

COMUNICATO STAMPA

 

L’Associazione Ephedra esprime gratitudine agli Ecc.mi Capitani Reggenti, S.E. Antonio Carattoni e S.E. Roberto Giorgetti, per aver concesso nel pomeriggio di venerdì 10 novembre udienza ad una sua delegazione.

Tale incontro è conseguente all’iniziativa intrapresa da Ephedra sulla moralizzazione della vita pubblica, in un primo momento promuovendo la sottoscrizione di un codice etico per la politica, poi avanzando la proposta che la Repubblica di San Marino aderisca alla Convenzione Penale sulla Corruzione, adottata del Consiglio d’Europa a Strasburgo il 27 gennaio 1999, nonché alla Convenzione Contro la Corruzione delle Nazioni Unite, organismi dei quali è paese membro.

Le Loro Eccellenze hanno espresso apprezzamento e condivisione circa la proposta avanzata dall’Associazione, in quanto ritengono importante l’affermazione nel nostro Paese di una “cultura della legalità”, capace di contrastare la corruzione ed altri fenomeni distorsivi.

La diffusione della “cultura del privilegio”, invece, in questi ultimi decenni ha prodotto illegalità e degrado sociale, ha sottratto importanti risorse economiche alla collettività, sta impedendo la realizzazione di un reale stato di diritto, non premia le capacità e le competenze dei cittadini ma al contrario incentiva il clientelismo ed il nepotismo.

La sottoscrizione di queste importanti convenzioni costituirebbe un importante segnale sia per la società civile che per la società politica, in quanto indicherebbe la volontà di “voltare pagina”, nonché di contrastare in maniera efficace tali degenerazioni adeguando la nostra legislazione a precisi parametri internazionali.

L’Associazione Ephedra esprime sincero apprezzamento per la sensibilità dimostrata dagli Ecc.mi Capitani Reggenti, che hanno risposto positivamente alla sollecitazione ed avanzato la disponibilità a favorire, per quanto di Loro competenza, l’adozione di tali convenzioni.

Auspichiamo quindi che anche il Governo, coerentemente con gli obiettivi di “… legalità, moralità, trasparenza e partecipazione…” contemplati nel suo programma, sia altrettanto virtuoso e sollecito nell’avviare le procedure utili alla sottoscrizione di tali convenzioni.

 

ASSOCIAZIONE CULTURALE EPHEDRA

 

San Marino 10 novembre 2006