Articoli

Libri

Accadde oggi

San Marino

Storia/History of San Marino

Notizie di San Marino

NEWS 

Notizie di Rimini

WEBCAMS   SW   NE  Panoramica  Centro

Meteo dati attuali                  Sismografo

Meteo previsioni specifiche per San Marino 

   

Scegli la sezione

00.  Composizione del governo

0.  le segreterie e segretari di stato  in dettaglio

I. PROGRAMMA di GOVERNO

II.     CONSIGLIO GRANDE E GENERALE

III.0 CONSIGLIO DEI XII

IV.1 CONGRESSO DI STATO(informazioni)

V.1  ORGANISMI DI LEGISLATURA

V.2 ORGANISMI E INCARICHI A TEMPO

 

Governi precedenti

Governo della coalizione

PATTO PER SAN MARINO    (elezioni 9/11/2008)

  • Partito Democratico Cristiano Sammarinese-Europopolari per San Marino- Arengo e Libertà

  • Alleanza Popolare

  • Lista della Libertà (Noi Sammarinesi-Nuovo Partito Socialista)

  • Unione Sammarinese dei Moderati (Popolari Sammarinesi- Alleanza Nazionale Sammarinese

 

PROGRAMMA DI GOVERNO, PER LA XXVII LEGISLATURA

SAN MARINO, DICEMBRE  2008

 

Scegli il punto del programma

2_1- Premessa

2_2- La politica estera

2_3- Le Istituzioni e la partecipazione  attiva dei cittadini alla vita democratica del Paese

2_4- La giustizia

2_5- La sicurezza

2_6- L'economia di San Marino

2_7- Il credito e le finanze

2_8- La fiscalità

2_9-Il commercio e il turismo 

2_10- La pubblica amministrazione

2_11- Le aziende pubbliche

2_12- Il lavoro e la formazione professionale

2_13- Le residenze e i soggiorni

2_14- La politica per il territorio e l'ambiente

2_15-La cultura, la scuola, l'università e la formazione

2_16-Lo stato sociale

2_17-La Sanità

2_18-Lo Sport

 

 

11-    LE AZIENDE PUBBLICHE


          

11.1.               L’Azienda dei Servizi Pubblici

Gli interventi saranno caratterizzati:

§          dall’attuazione del percorso di trasformazione in S.p.A., mantenendo allo Stato la proprietà delle reti e degli impianti e il 100% delle azioni, procedendo alla emanazione degli strumenti normativi necessari per migliorarne l’efficienza operativa, quali:

         la revisione dell’organigramma aziendale per renderlo rispondente  all’evoluzione della domanda di servizi;

         l’autonomia  nella gestione del personale, attribuendo specifiche funzioni agli organi di direzione e amministrazione;

         la formazione e l’aggiornamento del personale;

         le nuove norme sulla contabilità aziendale e la certificazione dei bilanci;

§            da una maggiore attenzione alle fonti energetiche, soprattutto a quelle rinnovabili, in conformità alla recente legge in materia;     

§         dall’adozione di un nuovo sistema di raccolta differenziata e smaltimento rifiuti, basato su approfondite verifiche della eco-compatibilità di forme di smaltimento anche con forme di produzione di energia elettrica;

§         dall’individuazione di nuove opportunità di mercato, da integrare all’erogazione dei servizi tradizionali, anch’esse da realizzarsi mediante partnership con privati.

 

11.2.               L’Azienda di Produzione

In merito all’Azienda Autonoma di Stato di Produzione è necessario procedere alla revisione della norma istitutiva al fine di attribuire maggiore autonomia agli organi di direzione e di amministrazione, privilegiando progressivamente la realizzazione delle opere attraverso la forma dell'appalto pubblico.

Particolare attenzione va posta al coordinamento fra l'Azienda, il settore della progettazione, gli altri uffici del Dipartimento territorio e l'Azienda dei servizi.

Sarà altresì necessario rivisitare la Legge sugli appalti pubblici e le norme connesse di carattere contabile e amministrativo per giungere a una maggiore snellezza, rapidità e trasparenza nell'esecuzione delle opere pubbliche.

 

11.3       La  Centrale del latte

In conformità agli indirizzi politici espressi dal Consiglio Grande e Generale, si dovrà procedere nel percorso di privatizzazione attraverso la forma del bando pubblico.

 

11.4       L’ Azienda Filatelica e Numismatica

L’assetto e la riorganizzazione andranno rivisti in relazione alla sua specificità e al riordino del settore pubblico allargato.