martedì 24 luglio 2007 00:00

Gemellaggio con Zurrieq (Malta)

Gemellaggio con Zurrieq (Malta)
Gemellaggio Borgo Maggiore (San Marino) – Zurrieq (Malta)
Visita della delegazione del Consiglio Comunale di Zurrieq a Borgo Maggiore dal 25 al 30 luglio 2007 (membri della delegazione: Claudio Zammit, Mario Ellul, Joseph Damato, Raymond Grixti)
La storia incomincia quando la Giunta di Castello di Borgo Maggiore nel 1999 accoglie una proposta del sottoscritto per realizzare un gemellaggio con la cittadina di Zurrieq (Malta). L’anno dopo iniziano le attività con scambi di giovani, visite di studio, scambi di gruppi musicali, ecc. Nel 2000 il gemellaggio viene siglato ufficialmente in duplice copia originale da Orazio Pignatta (Capitano di Castello di Borgo Maggiore) e Joseph Cassar (Sindaco del Comune di Zurrieq). Il momento culminante per il Castello di Borgo fu la cena con tutta la cittadinanza (400 coperti) organizzata nella galleria della ex ferrovia (ingresso dal parcheggio della Funivia) in occasione della visita della delegazione del consiglio comunale di Zurrieq a Borgo.
Con l’insediamento della nuova Giunta, dopo un confronto interno prolungatosi per molti mesi, fu deciso di continuare il gemellaggio e con una lettera inviata all’attuale Sindaco, Ignatius Farrugia, il Capitano rispondeva alle lettere spediteci da Adrian Mifsud, Segretario Esecutivo del Consiglio, per proporre la continuazione del gemellaggio. Ecco alcuni stralci della lettera dell’8 agosto 2005: “La Giunta ha ritenuto che il gemellaggio tra la Città di Zurrieq e il Castello di Borgo Maggiore fin dall'inizio abbia dato consistenti e significativi risultati soprattutto anche per essere riusciti a coinvolgere la cittadinanza su più iniziative. Sarà senz'altro utile prevedere prima possibile l'organizzazione di una visita reciproca di due delegazioni (una per ciascuna delle città) per conoscersi meglio e per scoprire le realtà di vita, le specifiche abitudini, le caratteristiche dei luoghi di riferimento di ognuna. Solo per anticipare alcune idee al vaglio della Giunta riteniamo che come priorità potrebbero essere considerate attività rivolte ai giovani, agli anziani, alle famiglie e agli sportivi. Sono a confermare che per Borgo Maggiore si tratta ancora dell'unica esperienza di gemellaggio per la quale intendiamo lavorare insieme per raggiungere obiettivi utili per entrambe le cittadinanze.” Lo scorso settembre una delegazione di quattro consiglieri (Sergio Nanni, Nazzareno Marani, Riccardo Venturini, Sara Bernardini) si è recata in visita ufficiale a Zurrieq dove è stata ricevuta e ospitata nelle migliori condizioni e con una calorosa accoglienza. La delegazione ha partecipato ai festeggiamenti per Santa Caterina (patrona di Zurrieq) e ha vissuto momenti molto forti di integrazione con le famiglie dei consiglieri e con gli stessi cittadini di Zurrieq. Subito dopo il Capitano ha invitato una delegazione del Consiglio Comunale di Zurrieq per questo anno a Borgo Maggiore, ecco uno stralcio della lettera inviata al Sindaco di Zurrieq: “La Giunta di Castello di Borgo Maggiore approfondirà nel dettaglio le attività che potranno essere realizzate e sarà mia premura inviarvi quanto prima un elenco concreto di iniziative con le organizzazioni e le associazioni che potranno essere coinvolte. Sono da subito ad invitarvi l’anno prossimo a Borgo Maggiore, nel periodo per voi più opportuno, anticipando che le occasioni migliori potrebbero essere le ricorrenze del Mercatele in Fiera che si tiene a maggio e a settembre, oppure le feste di ingresso dei Capitani Reggenti del 1 ottobre e del 1 aprile oppure la Festa della Fondazione del 3 settembre. Tuttavia ogni periodo per noi sarà gradito in quanto faremo possibile per rendere e condividere questo momento con tutti i cittadini di Borgo.”
A disposizione per qualsiasi ulteriore chiarimento saluto cordialmente
Riccardo Venturini