martedì 22 marzo 2011 00:50

La bandiera di San Marino all'European Series di Kart grazie a Cunsolo

La bandiera di San Marino all'European Series di Kart grazie a Cunsolo
La bandiera di San Marino all'European Series di Kart grazie a Cunsolo
La bandiera biancazzurra sventola sul circuito di Jesolo durante la prima tappa dell’European Series di Kart grazie alla partecipazione alla gara del giovane Francesco Cunsolo.
Cunsolo, giovanissima promessa dei kart, ha preso parte assieme al European Series di Kart che fa capo al padre Antonio (grande aiuto è arrivato a Jesolo dal nuovo collaboratore del Team Alessio Moretti) alla durissima gara che si è corsa domenica.
Il week end è cominciato presto, venerdì le prime prove nelle quali Cunsolo non trova il giusto feeling con il suo mezzo restando così staccato di oltre un secondo dal più veloce.
Quando si comincia a fare sul serio però il grintoso pilotino sammarinese trova l’assetto migliore e sabato, nelle batterie di prove riesce a conquistare un ottimo secondo posto nella griglia di partenza della finale C. Peccato che nella seconda batterie di prove un duro incidente non gli permetta di migliorarsi ulteriormente e gli causi anche un leggero dolore al costato.
La domenica è il giorno delle finali. Scattato dal secondo posto Cunsolo è primo dopo poche curve e domina l’intera gara. A due giri dal termine un calo di concentrazione consente ad un avversario di sorpassarlo, la bagarre continua e prima del traguardo Cunsolo tampona violentemente il ragazzo che lo precede. Riesce a tagliare il traguardo al terzo posto ma una penalità di 10 secondi per la troppa irruenza nelle ultime curve lo costringe alla retrocessione al settimo posto. Il primo podio è solo rimandato. Tra poche settimane si tornerà infatti in pista per il Campionato Easy Kart e il pilota sponsorizzato Jonk46 e “sotto contratto” con Red Bull tornerà più combattivo che mai.