giovedì 27 ottobre 2011 10:10

Calcio, LegaPro: Rimini-San Marino 2-1

Calcio, LegaPro: Rimini-San Marino 2-1

Ieri pomeriggio il Rimini, sotto la pioggia battente, è uscito vincitore dal derby romagnolo giocato allo stadio "Romeo Neri" contro il San Marino.

I ragazzi di mister D'Angelo hanno battuto i sammarinesi col risultato di 2-1.

Nei primi minuti della partita, per la precisione al 4', una rimessa di De Santis ha pescato Chiaretti che, con un colpo di testa all'indietro, ha superato Scotti. San Marino in vantaggio alla prima occasione.

Al quarto d'ora Gerbino Polo ha provato a pareggiare in girata ma la palla è finita tra le braccia di Migani.

Al 16' cross di Crivello ma Lapadula ha mancato il pallone per una questione di centimetri.

Al 23' calcio di punizione battuto da Marco Brighi per l'incornata di Zanetti: alta, sopra la traversa.

2 minuti dopo ancora un calcio da fermo di Marco Brighi che aveva trovato il fratello Andrea ma quest'ultimo ha schiacciato il pallone a terra mandando la sfera oltre la traversa.

Al 27' calcio d'angolo di Spighi però Palazzi, con un colpo di testa, ha mandato la palla fuori.

Al 31' il Rimini ha finalmente pareggiato: corner di Spighi, Gerbino Polo è riuscito ad anticipare il suo marcatore siglando così la sua prima rete in biancorosso.

Al 37' corner di Gasperoni per lo stacco di Zanetti, fuori bersaglio.

Al 45' conclusione di Valeriani dal limite ma Migani ha deviato il pallone quanto basta per mandarlo fuori.

Fine del primo tempo: Rimini-San Marino 1-1.

Nella ripresa, al 20', Poletti in profondità per Lapadula, che neanche stavolta è arrivato sulla sfera.

Al 25' Scotti si è salvato sul calcio di punizione battuto da Poletti respingendo il pallone in corner. Sugli sviluppi del calcio d'angolo, Poletti aveva pescato Pelagatti ma quest'ultimo ha spedito il pallone a fondo campo.

Al 31' corner di Poletti per l'inserimento di Fogacci ma Scotti è stato bravissimo a neutralizzarlo facendo ripartire l'azione dei suoi. Lancio lungo per Spighi che è stato però anticipato da Migani.

Al 35' Poletti, di sinistro, ha provato a segnare, da fuori area, il gol del vantaggio per il San Marino ma il pallone è finito fuori.

Al 38' il Rimini è andato in vantaggio: angolo di Baldazzi, deviazione sotto misura di Palazzi. 2-1 per i padroni di casa.

Triplice fischio dell'arbitro, Rimini-San Marino 2-1: si tratta della terza vittoria casalinga consecutiva per i romagnoli mentre i titani continuano a soffrire di "mal di trasferta" (6a sconfitta ottenuta in trasferta).