mercoledì 10 settembre 2014 05:41

L'informazione di San Marino. Vendita licenze bancarie: prima di essere arrestato Podeschi stava mediando con Banca Centrale

L'informazione di San Marino. Vendita licenze bancarie: prima di essere arrestato Podeschi stava mediando con Banca Centrale

Antonio Fabbri - L'informazione di San Marino: Vendita di licenze bancarie: i vertici di banca centrale trattavano con gli indagati / Prima con Podeschi e poi con un ex Segretario di Stato

SAN MARINO. Mentre si continua a dire che si tratta di vicende appartenenti al passato, quanto sta emergendo dalle indagini smentisce questa affermazione, più di ordine politico che di effettiva conoscenza dei fatti. Secondo gli inquirenti l’associazione a delinquere che viene contestata, ha continuato ad operare anche dopo commissariamento e liquidazione di Finproject e Bcs. Dopo l’uscita di scena di Giuseppe Roberti, Gianluca Bruscoli e Nicola Tortorella, infatti, secondo la magistratura altri hanno preso il loro posto, e alcuni membri del gruppo criminale sono riusciti a inserirsi nel nuovo assetto. (...) Emerge dalle carte sequestrate a Podeschi che questi, attraverso la società Aol San Marino amministrata da Biljana Baruca, stava mediando con Banca Centrale, poco prima del suo arresto, per la cessione di licenze bancarie rimaste orfane, precisamente quelle della EuroCommercialBank e della Banca Commerciale Sammarinese. Interessato era un investitore russo. Dopo l’arresto di Podeschi la magistratura sottolinea che la trattativa passò in mano ad un altro non meglio precisato “ex Segretario di Stato”. (...)

Leggi l'intero articolo pubblicato dopo le 22