domenica 22 novembre 2015 18:52

San Marino. Da Gaza al Titano, Nidaa Badwan in mostra con '100 giorni di solitudine'

San Marino. Da Gaza al Titano, Nidaa Badwan in mostra con '100 giorni di solitudine'

SAN MARINO. Lunedì 23 novembre alle ore 17.00 presso Palazzo Graziani, Città di San Marino, si terrà l'inaugurazione della mostra fotografica

“100 giorni di solitudine” di cui è protagonista Nidaa Badwan, giovane artista palestinese laureata alla Facoltà delle Arti dell’Università Al Aqsa di Gaza. La mostra è promossa dall'associazione sammarinese pro-Domina, con il patrocinio della Segreteria di Stato per l’Istruzione e la Cultura. 

(...) La sua storia è molto particolare. Il 19 novembre del 2013 Nidaa ha chiuso la porta della sua camera a Gaza e l’ha tenuta chiusa per ventidue mesi. Una reclusione volontaria, decisa e motivata. Il giorno prima i miliziani di Hamas l’avevano fermata mentre aiutava un gruppo di giovani a preparare una mostra. “Perché porti quei pantaloni larghi? Devi indossare il velo, non quel cappello di lana colorata. Sei strana, chi sei?”. “Sono un’artista” aveva risposto lei. “Che vuol dire? Che cos’è un’artista e soprattutto che senso ha un’artista donna?”. È stata trattata molto male, le è stato imposto un accordo: non uscire mai più da casa senza velo. Da quel giorno Nidaa si è isolata nella sua stanza di nove metri quadrati e con una piccola finestra. Al soffitto una lampadina appesa ai soli fili elettrici trasmette la luce per poche ore al giorno. (...)

[Leggi Comunicato]