martedì 18 settembre 2012 16:05

San Marino. Frattura in Arengo e Libertà

San Marino. Frattura in Arengo e Libertà

Nessuna ricomposizione in Arengo e Libertà i cui aderenti si presenteranno alle prossime elezioni che avranno luogo a San Marino l'11 novembre, in liste diverse e forse in coalizioni contrapposte.

Lo si apprende da  Smtv San Marino.

Nonostante le divergenze interne si è riunita l’assemblea di Arengo e Libertà, con gli aderenti e i soci fondatori. Fabio Berardi, Germano Bollini e Denis Amici si sono dimessi e si presenteranno nella lista democristiana come indipendenti. Nadia Ottaviani e il resto degli aderenti hanno deciso di andare avanti. Un confronto senza diverbi, esprimendo posizioni contrapposte con il disappunto di chi resta verso chi esce. I dimissionari hanno spiegato che la loro azione era stata preventiva all’inizio del percorso: “rispettiamo l’ ipotesi iniziale – dice Germano Bollini – non parlerei di spaccatura. Sono strade che si separano, prosegue- pur mantenendo fedeli ai principi che ci hanno visti insieme”