sabato 24 settembre 2016 05:15

San Marino. I conti in tasca alle elezioni del 20 novembre. L'informazione

San Marino. I conti in tasca alle elezioni del 20 novembre. L'informazione
L'informazione di San Marino: Elezioni, 34.031 i sammarinesi alle urne votare ci costera’ 495mila euro 

SAN MARINO. Le elezioni del 20 novembre prossimo potranno costare alle casse pubbliche quasi mezzo milione di euro, più precisamente 495 mila euro. È quanto stimato dall’autorizzazione di spesa prevista per delibera dal Congresso di Stato. In particolare, l’esecutivo “dispone in ordine all’organizzazione della consultazione elettorale- riferisce la delibera- per il rinnovo del Consiglio grande e generale per un totale stimato di spesa parti a 495 mila euro”, di cui 344.500 euro per il primo turno di votazione e 150 mila per l’eventuale ballottaggio. Tra le voci di spesa più importanti sono elencate quelle per l’allestimento e il montaggio dei seggi elettorali, per un valore di 118 mila euro, 170 mila invece è il costo per la fornitura di stampati e lavori tipografici, infine 95 mila è il valore complessivo dei gettoni di presenza previsti per presidenti e scrutatori di seggio. (...)

 

Leggi l'intero articolo pubblicato dopo le 23