martedì 6 marzo 2012 07:30

San Marino. L'alt del 'diplomatico' Bruscoli alla Vannucci. Patrizia Cupo, Corriere Romagna San Marino

San Marino. L'alt del 'diplomatico' Bruscoli alla Vannucci. Patrizia  Cupo, Corriere Romagna San Marino

Patrizia  Cupo di  Corriere Romagna San Marino Sospetto riciclaggio.  Della maxi indagine del commissario Vannucci, poco si sa, se non che si cercano movimentazioni sospette di denaro targate anche Russia e Cina / Finproject, segreto libico ferma i sequestri / Un decreto del giudice sblocca tre cassette di sicurezza bloccate dall’ambasciatore

SAN MARINO. Il “segreto libico” ferma le perquisizioni a Finproject  e Pradofin. C’è voluto un decreto del giudice per sbloccare tre cassette di sicurezza, in un primo momento rimaste indenni alla maxi perquisizione ordinata nelle settimane scorse nelle due finanziarie con sede a Fiorina. Nel corso dell’operazione, condotta dal commissario della legge Rita Vannucci, l’ex presidente della PradoFin Luca Bruscoli (anche consigliere di Finproject, ma soprattutto consigliere d’ambasciata presso la Libia) ha cercato di bloccare il sequestro di tre delle oltre 100 cassette riposte nei locali di Fiorina: al loro interno, disse, ci sono documenti riguardanti un segreto di Stato libico. Come diplomatico, non avrebbe potuto consegnarle. Nei giorni seguenti, però, il commissario della legge Vannucci ha firmato un decreto nel quale si specifica che la giustificazione del segreto di Stato non può valere per materiale detenuto al di fuori delle sedi diplomatiche: da qui, l’ordine al nucleo interforze di asportare il contenuto di quelle tre ultime cassette. Ora, nei locali del tribunale, ci sono oltre 170 scatoloni targati Finproject e PradoFin: il giudice Vannucci, mentre li sta scandagliando assieme a una squadra specializzata di tecnici, ha deciso di segretare l’intera indagine aperta per riciclaggio. Si sa solo che le tre famose cassette conservavano effettivamente documentazione libica ma che poco avrebbe a che fare con un segreto di Stato.

Leggi anche

San Marino, G.N. Berti, Ns. Quel diplomatico se ne deve andare

San Marino, poteri forti. Arzilli (Industria) fa il nome, in Consiglio, di Giuseppe Roberti

Quadro dei proprietari di Bcs. Vedi anche Bruscoli e la galassia Bcs

AZIONISTI >5%

Quota % Nome e Cognome/Denominazione Paese di residenza
34,3619% Se.fi s.a. (30% ante 28-10-2011, data agg. libertas) SAN MARINO
24,3496% Trecentouno s.a. (39% ante 10-8-2011; 29,75% ante 28-10-2011, date agg. libertas) SAN MARINO
24,034%
Biciesse s.a. (23%,ante 28-10-2011, data agg. libertas) SVIZZERA
17,2545% Finproject s.a. (8% ante 10-8-2011, 17,25 ante 28-10-2011,  date agg. libertas)
 

 


 

ASCOLTA IL GIORNALE RADIO DI OGGI

OGGI I GIORNALI PARLANO DI ...

Webcam Nido del Falco

Meteo San Marino di N. Montebelli

Vignette di Ranfo

Accadde oggi, pillola di storia