lunedì 10 dicembre 2012 13:31

San Marino. Progetto Abs sul sistema finanziario presentato ai Reggenti

San Marino. Progetto Abs sul  sistema finanziario presentato ai Reggenti

Presentato questa mattina  dai vertici dell'Abs, agli  Ecc.mi Capitani Reggenti Teodoro Lonfernini e Denise Bronzetti, un nuovo progetto per il rilancio del sistema bancario e finanziario della Repubblica di San Marino.

Si tratta di un Libro bianco denominato 'Progetto Titano 2018'.

Frutto del lavoro svolto da un gruppo di ricerca composto dal coordinatore scientifico Carlo Pelanda, Richard Greco e Domenico Lombardi. Una pubblicazione molto attesa in Repubblica, poiché gli indirizzi progettuali furono condivisi con gli esperti del Fondo monetario internazionale, della Banca mondiale e della Brookings Institution in occasione di un seminario di studio a Washington, il 6 giugno 2012. Obiettivo: la riorganizzazione e il rafforzamento del sistema finanziario sammarinese, mediante la costruzione di nuove basi per la competitività futura, combinando trasparenza ed efficienza. “Si stima che ci vorranno almeno cinque anni, dal 2013 al 2018, per creare una piazza finanziaria internazionalmente competitiva. E la buona notizia – ha detto il prof. Pelanda – è che San Marino ce la può fare, ma non è una questione solo di banche, occorre il coinvolgimento di tutta la comunità” (da Smtv San Marino).

Il sistema finanziario sammarinese era arrivato a contare - l'ultimo nel 2009 - 72 'soggetti autorizzati': dodici banche e sessanta tra finanziarie, fiduciarie, società di gestione, compagnie d'assicurazioni.