domenica 28 aprile 2013 05:01

San Marino. Rossi (Su) lunedi' conferma dimissioni, al suo posto Luca Lazzari. L'Informazione di San Marino

San Marino. Rossi (Su) lunedi' conferma dimissioni, al suo posto Luca Lazzari. L'Informazione di San Marino

L'Informazione di San Marino: L’appoggio alla sinistra sarà dall’esterno. “Le persone unite cambiano il mondo” / Rossi si e’ dimesso dal partito e dal gruppo di Su

Come ormai sta facendo da un po’, Alessandro Rossi ha affidato a Facebook le prime indiscrezioni sulle sue dimissioni, rivolgendosi ai suoi compagni di S.u. Così comunica quello che era nell’aria da un pezzo, ma lo formalizzerà pubblicamente lunedì, comunicandolo anche all’assemblea del suo partito. Ecco cosa ha scritto ai compagni sul social network, dove, come noto, il linguaggio è più colorito di quello formale. L’intenzione di Rossi è di non fare più parte del partito né del gruppo consiliare e di lavorare da fuori. “Le persone unite cambiano il mondo”, dice. Non era andata giù a Rossi già prima delle precedenti elezioni, la frammentazione in particolare tra i movimenti e anche il fatto che il suo partito non avesse voluto fare il salto della svolta. Aveva proposto la modifica del simbolo e del nome. Il suo partito votò e non approvò la sua proposta. Da lì era iniziato un forte travaglio interiore pre e post elettorale, che ha portato dopo un lungo percorso alla decisione delle dimissioni. “Le mie dimissioni un gesto personale e politico”, specifica sempre su Facebook. Rossi comunque si dice “sereno e combattivo”. Ecco cosa ha scritto ai compagni: “Penso che sia ora di cambiare .... ci vuole una bella svolta politica ... un abbraccio a tutti i Sinistri Uniti che mi hanno sopportato per questi anni.... ma non si cambia il mondo con la paura di incontrare l’altro, con la paura di mettersi in discussione...con la PAURA... siamo tutti soli in questo mondo ... (...) Ho deciso di continuare a fare politica da fuori, lascio il posto in consiglio, e nel partito ....non mi candiderò più a nessuna carica pubblica ma cercherò di fare la politica che vedo indicando a tutti la necessità di creare un fronte comune di competenze umanità e capacità altrimenti saremo spazzati via... Solo così si cambia ... altrimenti si resiste e basta o peggio si va verso una ingloriosa estinzione per inazione... Io voglio fa emergere questa idea ci proverò di nuovo anche con voi senza ruoli, penso che la gente mi abbia votato per questo, per “ fare” politica ovvero parlando al pubblico con la potenza del verbo e delle idee e per contribuire a disegnare una società migliore in fondo il mondo si cambia così...” Una volta formalizzate le dimissioni anche in consiglio verrà sostituito dal primo dei non eletti, Luca Lazzari.

 

Luca Lazzari - Sinistra Unita

 

 

Ascolta il giornale radio di oggi

Oggi i Giornali parlano di...

Webcam Nido del Falco

Meteo San Marino di N. Montebelli

Vignette di Ranfo

Accadde oggi, pillola di storia