martedì 9 giugno 2015 15:22

San Marino. Voci di dimissioni in Banca Centrale a seguito di comunicazioni giudiziarie

San Marino. Voci di dimissioni in Banca Centrale a seguito di comunicazioni giudiziarie

Banca Centrale della Repubblica di San Marino sarebbe sempre più nella bufera  a giudicare dalla ridda di voci su supposte comunicazioni giudiziarie (avvisi di garanzia)  consegnate ai  vertici dell'Istituto. 

Lo sconquasso si limiterebbe ancora una volta al 'solo' Coordinamento della  Vigilanza che, prima delle dimissioni  del dr. Ielpo aveva assunto una configurazione extra large a seguito di alcune  autosospensioni  poi revocate.

In un primo tempo, infatti si  erano autosospesi il dr. Mario Giannini, Presidente del Coordinamento della Vigilanza, il  dr. Andrea Vivoli ed il  dr.  Francesco Ielpo,  sostituiti da Bernardi, Cherubini, Mazza e Battistini.

Questa la composizione del Coordinamento di Vigilanza:

Mario Giannini - Presidente. Direttore Bcsm
Giuliano Battistini, Responsabile del Servizio Vigilanza Informativa
Patrizio Ettore Cherubini, Responsabile del Servizio Vigilanza Ispettiva
Francesco Ielpo, Responsabile del Servizio Soggetti Vigilati
Fabio Mazza, Responsabile del Servizio Vigilanza Regolamentare
Andrea Vivoli, Responsabile del Dipartimento Vigilanza.

Ebbene ora pare che oltre al dr. Ielpo, altri membri del coordinamento abbiano lasciato la funzione.

In effetti ancora (ore 16:49) sul sito ufficiale dell'Istituto la composizione del Coordinamento non risulta cambiata nemmeno per quanto riguarda il dr. Ielpo.