Programma di Governo. L'Azienda dei Servizi Pubblici

11-    LE AZIENDE PUBBLICHE


          

11.1.               L’Azienda dei Servizi Pubblici

Gli interventi saranno caratterizzati:

§          dall’attuazione del percorso di trasformazione in S.p.A., mantenendo allo Stato la proprietà delle reti e degli impianti e il 100% delle azioni, procedendo alla emanazione degli strumenti normativi necessari per migliorarne l’efficienza operativa, quali:

         la revisione dell’organigramma aziendale per renderlo rispondente  all’evoluzione della domanda di servizi;

         l’autonomia  nella gestione del personale, attribuendo specifiche funzioni agli organi di direzione e amministrazione;

         la formazione e l’aggiornamento del personale;

         le nuove norme sulla contabilità aziendale e la certificazione dei bilanci;

§            da una maggiore attenzione alle fonti energetiche, soprattutto a quelle rinnovabili, in conformità alla recente legge in materia;     

§         dall’adozione di un nuovo sistema di raccolta differenziata e smaltimento rifiuti, basato su approfondite verifiche della eco-compatibilità di forme di smaltimento anche con forme di produzione di energia elettrica;

§         dall’individuazione di nuove opportunità di mercato, da integrare all’erogazione dei servizi tradizionali, anch’esse da realizzarsi mediante partnership con privati.

 

11.2.               L’Azienda di Produzione

In merito all’Azienda Autonoma di Stato di Produzione è necessario procedere alla revisione della norma istitutiva al fine di attribuire maggiore autonomia agli organi di direzione e di amministrazione, privilegiando progressivamente la realizzazione delle opere attraverso la forma dell'appalto pubblico.

Particolare attenzione va posta al coordinamento fra l'Azienda, il settore della progettazione, gli altri uffici del Dipartimento territorio e l'Azienda dei servizi.

Sarà altresì necessario rivisitare la Legge sugli appalti pubblici e le norme connesse di carattere contabile e amministrativo per giungere a una maggiore snellezza, rapidità e trasparenza nell'esecuzione delle opere pubbliche.

 

11.3       La  Centrale del latte

In conformità agli indirizzi politici espressi dal Consiglio Grande e Generale, si dovrà procedere nel percorso di privatizzazione attraverso la forma del bando pubblico.

 

11.4       L’ Azienda Filatelica e Numismatica

L’assetto e la riorganizzazione andranno rivisti in relazione alla sua specificità e al riordino del settore pubblico allargato.