Articoli

Libri

Accadde oggi a San Marino

San Marino

Storia / History of Republic of San Marino

San Marino webcam NE

Meteo San Marino  San Marino webcam SW

Sismografo San Marino seismograph

 

Leggi e accordi internazionali che forniscono opportunità economiche

Italia Doppia imposizione  Italia Acc. cooperazione  ECOFIN Redditi risparmio    UE Acc. doganale   

Registro navale       Registro aeronautico       Servizi Bancari, Finanziari e Assicurativi        Trust

Marchi e Brevetti     Legge sulle società       Banche        Finanziarie    Commercialisti

 
 

Legge sulle imprese e sui servizi bancari, finanziari e assicurativi (L.17 novembre 2005 n.165)  

 

REGOLAMENTO IN MATERIA DI SERVIZI DI INVESTIMENTO COLLETTIVO

DISCIPLINA FISCALE E SOCIETA’ DI GESTIONE DI DIRITTO SAMMARINESE

 

Parti del regolamento

PARTE I

DEFINIZIONI E DISPOSIZIONI GENERALI SUI PROCEDIMENTI AUTORIZZATIVI

Articolo 1 — Definizioni

Articolo 2 — Disposizioni generali sui procedimenti autorizzativi della BANCA CENTRALE
 

PARTE II

DISPOSIZIONI IN MATERIA DI SG  

TITOLO I ATTIVITÀ’ ESERCITABILI (artt. 3-4)

TITOLO II AUTORIZZAZIONE DELLE SG (artt.5-16)

TITOLO III PARTECIPANTI AL CAPITALE DELLE SG (artt.17-24)

TITOLO IV ESPONENTI AZIENDALI DELLE SG (artt.25-34)

TITOLO V PARTECIPAZIONI DETENIBILI E LIMITI  ALLA RACCOLTA DEL RISPARMIO  (artt. 35- 38)

TITOLO VI ADEGUATEZZA PATRIMONIALE E CONTENIMENTO DEL RISCHIO (artt. 39-44 )

TITOLO VII BILANCIO DI ESERCIZIO (art. 45)

TITOLO VIII ORGANIZZAZIONE AMMINISTRATIVA E CONTABILE E CONTROLLI INTERNI (artt. 46-58 )

TITOLO IX OPERAZIONI DI FUSIONE E SCISSIONE DI SG  (artt. 59- 62)

TITOLO X VIGILANZA INFORMATI VA (artt. 63-69)

TITOLO XI VIGILANZA ISPETTIVA (artt. 70- 71)

 

Regolamento in materia di servizi di investimento collettivo emanato dalla Banca Centrale della Repubblica di San Marino In vigore dal 15 novembre 2006

________________________

parte II

DISPOSIZIONI IN MATERIA DI SG

Titolo IX

operazioni di fusione e scissione di sg

Artt. 59 - 62
 

Articolo 59Domanda di autorizzazione.

1. Le SG che intendono partecipare a una operazione di fusione o di scissione devono presentare domanda di autorizzazione alla BANCA CENTRALE, allegando una relazione che illustra il progetto, fornendo tutte le informazioni utili a valutarne gli obiettivi e gli impatti sulla struttura organizzativa della SG successivamente all’esecuzione dell’operazione. Devono inoltre essere dettagliate le varie fasi in cui l’operazione stessa si articolerà.

2. Qualora nell’operazione siano coinvolte società non sottoposte a vigilanza della BANCA CENTRATE deve essere fornita ogni informazione su di esse utile alla compiuta valutazione dell’operazione sotto il profilo della sana e prudente gestione delle società vigilate.


Articolo 60 Valutazioni della BANCA CENTRALE.
1. Sulla base della documentazione ricevuta, la BANCA CENTRALE valuta che i progetti di fusione o scissione non contrastino con la sana e prudente gestione e in particolare che:
a) siano evitate soluzioni di continuità nell’amministrazione o nella prestazione dei servizi svolti dalle società interessate dalla fusione o dalla scissione;
b) gli archivi e i sistemi informativi delle società interessate siano resi compatibili tra loro e con quelli della banca depositaria e di altri soggetti rilevanti (es. delegati alla gestione, collocatori, soggetto incaricato di calcolare il valore delle quote);
c) sia assicurato che la società risultante dalla fusione o quelle risultanti dalla fusione siano in grado di rispettare fin dall’inizio tutte le regole ad esse applicabili e di fornire alla BANCA CENTRALE tutte le informazioni richieste.

Articolo 61Termini per il provvedimento della BANCA CENTRALE.

1. Sulla base delle valutazioni effettuate ai sensi dell’articolo precedente, la BANCA CENTRALE, entro il termine di sessanta giorni dalla data di ricezione della domanda, emana un provvedimento di autorizzazione ovvero di diniego della fusione o della scissione.

2. Successivamente al provvedimento di autorizzazione devono essere perfezionati gli adempimenti previsti dalla LEGGE SULLE SOCIETÀ.

3. Le SG partecipanti alla fusione o alla scissione devono inviare alla BANCA CENTRALE copia degli atti relativi agli sviluppi della procedura e alla sua conclusione.
 

Articolo 62Modifiche ai regolamenti dei FONDI COMUNI DI INVESTIMENTO.

1. Quando le operazioni di fusione o di scissione di SG determinano l’esigenza di modificare i regolamenti dei FONDI COMUNI DI INVESTIMENTO, le società interessate, contestualmente all’avvio della procedura, definiscono le modifiche dei regolamenti dei FONDI facenti capo alle stesse. Le variazioni devono risultare espressamente dalle delibere assunte dai competenti organi delle SG interessate.

2. La BANCA CENTRALE rilascia il provvedimento di approvazione delle modifiche della specie unitamente a quello sull’operazione di fusione o scissione. In ogni caso, la data di efficacia delle modifiche regolamentari non potrà essere anteriore a quella della fusione o scissione.

 

Parti del regolamento

PARTE III

DISPOSIZIONI RELATIVE AI FONDI COMUNI DI INVESTIMENTO

TITOLO I CRITERI DI CLASSIFICAZIONE DEI FONDI COMUNI DI INVESTIMENTO (artt. 72-78)

TITOLO II CARATTERISTICHE DELLE SINGOLE TIPOLOGIE DI FONDI COMUNI DI
INVESTIMENTO
(artt. 79-119)

TITOLO III CRITERI GENERALI E CONTENUTO MINIMO DEL REGOLAMENTO DI GESTIONE
DEI FONDI COMUNI DI INVESTIMENTO
(artt.120-124)

TITOLO IV PROCEDIMENTO DI APPROVAZIONE DEI REGOLAMENTI DEI FONDI COMUNI DI
INVESTIMENTO 
(artt. 125-131)

TITOLO V CRITERI DI VALUTAZIONE DEL PATRIMONIO DEL FONDO E CALCOLO DEL
VALORE DELLA QUOTA
(artt.132-135)

TITOLO VI PROCEDURE DI FUSIONE TRA FONDI COMUNI (artt. 136-142 )

TITOLO VII CARATTERISTICHE DEI CERTIFICATI DI PARTECIPAZIONE AI FONDI COMUNI (artt. 143-145 )

TITOLO VIII CONDIZIONI PER L’ASSUNZIONE DELL’INCARICO DI BANCA DEPOSITARIA E
MODALITA' DI SUB-DEPOSITO DEI BENI DEL FONDO
  (artt. 146-153)

TITOLO IX PROSPETTI CONTABILI DEI FONDI COMUNI DI INVESTIMENTO (artt. 154-155)

TITOLO X REGOLE DI COMPORTAMENTO  (artt. 156-160)

 

PARTE IV

OPERATIVITÀ TRANSFRONTALIERA


TITOLO I OPERATIVITÀ ALL’ESTERO DELLE SG SAMMARINESI (artt. 161-162)

TITOLO II OFFERTA NELLA REPUBBLICA DI SAN MARINO DI PARTI DI OIC ESTERI (artt. 163-168)

 

Clausola di esclusione della responsabilità

Non si può garantire che il testo riportato riproduca esattamente quello ufficiale.  Solo  il testo  pubblicato sul Bollettino Ufficiale  della Repubblica di San Marino è da considerarsi autentico.

Il sito  www.libertas.sm  non assume alcuna responsabilità in merito agli eventuali problemi che possono insorgere per effetto dell’utilizzazione del testo pubblicato.

Articoli

Libri

Accadde oggi a San Marino

San Marino

Storia / History of Republic of San Marino

San Marino webcam NE

Meteo San Marino  San Marino webcam SW

Sismografo San Marino seismograph