Articoli

Libri

Accadde oggi a San Marino

San Marino

Storia / History of Republic of San Marino

San Marino webcam NE

Meteo San Marino  San Marino webcam SW

Sismografo San Marino seismograph

 

Leggi e accordi internazionali che forniscono opportunità economiche

Italia Doppia imposizione  Italia Acc. cooperazione  ECOFIN Redditi risparmio    UE Acc. doganale   

Registro navale       Registro aeronautico       Servizi Bancari, Finanziari e Assicurativi        Trust

Marchi e Brevetti     Legge sulle società       Banche        Finanziarie    Commercialisti

 
 

Legge sulle imprese e sui servizi bancari, finanziari e assicurativi

Come segnalare violazioni

 

FONDI COMUNI DI INVESTIMENTO SAMMARINESI

 

ARTICOLI

1-Definizioni

2- Nozione di controllo

3- Obbligo di autorizzazione all’esercizio di attività riservate

4- Attività esercitabili dai soggetti autorizzati

5- Raccolta del risparmio

6- Domanda di autorizzazione

7- Autorizzazione dell’autorità di vigilanza

8- Domanda di variazione di un’autorizzazione

9- Abilitazione all’inizio dell’operatività

10- Revoca dell’autorizzazione

11- Registro dei soggetti autorizzati

12- Rilascio del nulla osta da parte del Congresso di Stato

13- Requisiti minimi

14- Conformità dell’atto costitutivo

15- Requisiti degli esponenti aziendali

16- Partecipazioni rilevanti

17- Autorizzazione preventiva all’acquisto di partecipazioni rilevanti

18- Requisiti di onorabilità

19- Comunicazione degli accordi di voto

20- Acquisizione del controllo di un soggetto autorizzato

21- Sospensione del diritto di voto

22- Obbligo di alienazione delle partecipazioni

23- Richiesta di informazioni sulle partecipazioni

24- Offerta fuori sede di strumenti finanziari e servizi di investimento

25- Promotori finanziari

26- Intermediazione assicurativa e riassicurativa

27- Intermediari assicurativi e riassicurativi

28- Responsabilità verso gli assicurati

29- Bilancio dell’impresa e bilancio consolidato

30- Criteri per la redazione dei bilanci e criteri di valutazione

31- Principi generali dei criteri di redazione

32- Principi generali dei criteri di valutazione

33- Conferimento di incarico a revisori contabili e attuari

34- Disciplina dei revisori e degli attuari

35- Responsabilità degli attuari

36- Obbligo del segreto bancario

37- Finalità della vigilanza

38- Principi e criteri generali per l’esercizio della funzione di vigilanza

39- Poteri regolamentari

40- Raccomandazioni

41- Poteri di chiedere informazioni o obblighi di informazione

42- Poteri di indagine

43- Poteri di autorizzazione

44- Provvedimenti specifici

45- Oggetto della regolamentazione prudenziale

46- Poteri di intervento

47- Modifiche statutarie

48- Rete distributiva

49- Esternalizzazione di funzioni

50- Servizio di centralizzazione delle informazioni sui rischi creditizi

51- Servizio di informativa protesti

52- Operazioni straordinarie

53- Composizione del gruppo

54- Impresa capogruppo

55- Società di partecipazione capogruppo

56- Registro delle imprese capogruppo

57- Poteri regolamentari

58- Poteri di chiedere informazioni

59- Poteri di indagine

60- Vigilanza supplementare

61- Disposizioni generali

62- Documenti informativi

63- Annunci pubblicitari

64- Contratti stipulati nell’esercizio di attività riservate

65- Contratti conclusi da soggetti non autorizzati

66- Regole di comportamento

67- Offerta mediante tecniche di comunicazione a distanza

68- Segnalazioni all’autorità di vigilanza

69- Promotori e intermediari assicurativi e riassicurativi

70- Servizi di investimento e di investimento collettivo

71- Banca depositaria

72- Separazione patrimoniale

73- Separazione patrimoniale dei fondi comuni di investimento

74- Attività all’estero di soggetti autorizzati sammarinesi

75- Attività di soggetti esteri

76- Offerta di strumenti finanziari, altri strumenti di raccolta del risparmio e contratti assicurativi esteri

77- Destinatari dei provvedimenti straordinari

78-Amministrazione straordinaria

79-Organi della procedura di amministrazione straordinaria

80-Poteri e funzionamento degli organi preposti all’amministrazione straordinaria

81-Adempimenti iniziali

82-Sospensione dei pagamenti

83-Adempimenti finali

LEGGE 17 novembre 2005 n.165  

________________________

ARTICOLI

84-Sospensione degli organi amministrativi

85-Liquidazione coatta amministrativa

86-Organi della procedura

87-Effetti della delibera dichiarativa della procedura di liquidazione coatta amministrativa

88-Poteri e funzionamento degli organi preposti alla procedura di liquidazione coatta amministrativa

89-Adempimenti iniziali

90-Accertamento del passivo

91-Opposizione allo stato passivo

92-Liquidazione dell’attivo

93-Trattamento dei crediti derivanti da contratti di assicurazione

94-Trattamento dei crediti derivanti da contratti di riassicurazione

95-Restituzioni e riparti

96-Adempimenti finali

97-Succursali di soggetti esteri

98-Stato di insolvenza

99-Liquidazione ordinaria

100-Sistemi di garanzia per la protezione dei depositanti

101-Relazioni con il CCR

102-Relazioni con il Congresso di Stato

103-Relazioni con autorità di vigilanza estere

104-Relazioni con l’autorità giudiziaria

105-Relazioni con la Segreteria di Stato per l’Industria

106-Sollecitazione all’investimento

107-Obblighi degli offerenti

108-Disciplina della sollecitazione all’investimento

109-Bilanci dell’emittente

110-Obblighi informativi

111-Riconoscimento del prospetto

112-Poteri cautelari e interdittivi

113-Annunci pubblicitari

114-Contratto di assicurazione danni

115-Assicurazione della responsabilità civile

116-Contratto di assicurazione vita

117-Capitalizzazione

118-Contratto di riassicurazione

119-Prova del contratto

120-Polizze all’ordine e al portatore

121-Inesistenza del rischio

122-Contenuto obbligatorio dei contratti

123-Interesse all’assicurazione

124-Limiti del risarcimento

125-Assicurazione per somma eccedente il valore delle cose

126-Coassicurazione

127-Diritto di surrogazione dell’assicuratore

128-Alienazione delle cose assicurate

129-Assicurazione sulla vita propria o di un terzo

130-Assicurazione a favore di un terzo

131-Decadenza dal beneficio

132-Diritti dei creditori e degli eredi

133-Modifica all’articolo 321 del Codice Penale

134-Attività abusivamente esercitata

135-Assetti proprietari

136-Confusione di patrimoni

137-False comunicazioni degli emittenti

138-Falsità nelle relazioni o nelle comunicazioni delle società di revisione

139-Violazione del segreto bancario

140-Ostacolo all’esercizio della funzione di vigilanza

141-Sanzioni amministrative pecuniarie

142-Riserva obbligatoria

143-Società finanziarie

144-Trattamento fiscale degli strumenti finanziari oggetto di mandato fiduciario

145-Registro degli attuari

146-Coordinamento con lo Statuto della Banca Centrale

147-Coordinamento con la Legge sulle Società

148-Coordinamento con la Legge sulla Locazione Finanziaria

149-Coordinamento con le norme generali sulla prescrizione dei diritti

150-Coordinamento con le norme in materia di contrasto al terrorismo e al riciclaggio del denaro di provenienza illecita

151-Coordinamento con la Legge sul Trust

152-Coordinamento con le Leggi sulla Proprietà Intellettuale

153-Coordinamento con le norme in materia di licenza o patente di esercizio

154-Pubblica Amministrazione

155-Nomina del Presidente della Fondazione Cassa di Risparmio

156-Norme transitorie

157-Norme abrogate

158-Entrata in vigore

Allegato 1 ATTIVITà  RISERVATE

Allegato 2 STRUMENTI FINANZIARI

ACCORDO VALUTARIO ITALO-SAMMARINESE 1991

 

parte vI

DISPOSIZIONI FINALI E TRANSITORIE

Articolo 148

Coordinamento con la Legge sulla Locazione Finanziaria

 

1. Qualora una banca o una società finanziaria acquisti beni immobili ubicati nel territorio sammarinese per farne oggetto di locazione finanziaria in favore di cittadini sammarinesi, l’autorizzazione del Consiglio dei XII non è necessaria. La deroga si applica anche:

a) ai casi di subentro di un nuovo conduttore, quando il subentrante è cittadino sammarinese;

b) ai casi di trasferimento di proprietà a un nuovo soggetto locatore, quando il locatario rimane il medesimo e il locatore entrante è banca o società finanziaria ai sensi della presente legge.

Nei casi di risoluzione dei contratti di cui al primo comma, venendo a mancare la causa locativa dell’acquisto immobiliare, la banca o società finanziaria, entro novanta giorni dalla data di comunicazione al locatario dell’avvenuta risoluzione, dovrà presentare istanza di autorizzazione al Consiglio dei XII per legittimare l’originario acquisto dell’immobile e la sua contabilizzazione nella voce dell’attivo “beni da locare”, salvo che entro tale termine l’immobile non venga nuovamente concesso in locazione finanziaria o venduto ad altro cittadino sammarinese; a tal fine farà fede la data di registrazione del nuovo contratto di locazione finanziaria o di quello di vendita.

In mancanza di motivata delibera contraria entro sessanta giorni dalla presentazione dell’istanza, l’autorizzazione del Consiglio dei XII s’intende concessa.

2. Allo scopo di salvaguardare la natura e le prevalenti finalità finanziarie dello strumento, è vietato alle società locatrici, relativamente ai contratti di locazione finanziaria registrati dopo l’entrata in vigore della presente legge, accettare versamenti di canone anticipato dal locatario, in una o più soluzioni, in misura complessivamente superiore al 80% del valore complessivo del contratto di locazione finanziaria o acconsentire a protrarre la durata della locazione, in favore del medesimo soggetto locatario, oltre il limite massimo di anni trenta.

3. Ferma restando la nullità di eventuali patti contrattuali che stabiliscano una durata della locazione finanziaria inferiore ai minimi di cui all’articolo 2 della Legge 19 novembre 2001 n.115, locatore e locatario, in presenza di circostanze eccezionali, possono congiuntamente presentare istanza motivata all’Ufficio Tributario per ottenere l’autorizzazione al riscatto del bene locato prima del completo decorso dei termini di durata minima di cui sopra.

4. La banca o società finanziaria proprietaria di bene mobile registrato, oggetto di locazione finanziaria, non risponde in solido con il locatario di eventuali danni arrecati a terzi nella conduzione del bene locato quando superiori ai massimali della polizza assicurativa obbligatoria ai fini della sua circolazione; dei danni eccedenti risponde unicamente il locatario.

 

 

 

Clausola di esclusione della responsabilità

Non si può garantire che il testo riportato riproduca esattamente quello ufficiale.  Solo  il testo  pubblicato sul Bollettino Ufficiale  della Repubblica di San Marino è da considerarsi autentico.

Il sito  www.libertas.sm  non assume alcuna responsabilità in merito agli eventuali problemi che possono insorgere per effetto dell’utilizzazione del testo pubblicato.

 

Articoli

Libri

Accadde oggi a San Marino

San Marino

Storia / History of Republic of San Marino

San Marino webcam NE

Meteo San Marino  San Marino webcam SW

Sismografo San Marino seismograph