giovedì 8 dicembre 2016 20:14
INCIDENTE IN MONTAGNA

San Marino. Ferito grave l'escursionista sammarinese Pier Luigi Montironi, primario di Ginecologia

San Marino. Ferito grave  l'escursionista  sammarinese Pier Luigi Montironi, primario di Ginecologia

Erano in tre. Sono scivolati su una placca di neve ghiacciata

SAN MARINO. Si apprende da Repubblica.it di un grave incidente in montagna in cui è coinvolto il sammarinese Pier Luigi Montironi, primario di Ginecologia al Santa Croce di Moncalieri: è stato ricoverato al Cto di Torino con prognosi riservata.

La comitiva è precipitata in un canalone sulle pendici del Monte Morefreddo, a 2770 metri di quota. I tre sono scivolati per cento metri su una placca di neve ghiacciata. Poi un  salto di roccia di una trentina di metri.

Morta Francesca Bono, 54 anni, ferito  Giuseppe Xompero, 54 anni.  È stato quest'ultimo "il meno grave del gruppo, a dare l'allarme e a chiedere l'intervento dei soccorsi un paio d'ore dopo l'incidente, riuscendo a raggiungere per quanto malconcio e con alcune fratture la borgata Laval, dove si trova un rifugio. Appena la chiamata è giunta alla centrale operativa del soccorso alpino, il tecnico in servizio ha inviato l'elicottero del 118 decollato da Torino che con difficoltà è riuscito a individuare il luogo dell'incidente e a prelevare il ferito più grave che è stato condotto più a valle e imbarcato su un altro elicottero del 118 decollato da Cuneo. Poi è stata recuperata la salma della scialpinista deceduta, che è stata portata alla base al Campo Volo di Collegno