lunedì 9 gennaio 2017 15:42
PRIMA SERATA DAL 16 FEBBRAIO

San Marino RTV. Riparte 'InBici Passione sui Pedali'

San Marino RTV. Riparte 'InBici Passione sui Pedali'
Una delle puntate del 2016 della trasmissione 'InBici'

SAN MARINO. Squadra vincente non si cambia. Dal 16 febbraio 2017 arriva su San Marino RTV la seconda stagione di 'InBici Passione sui Pedali' condotto da Gianluca Giardini. In studio per quaranta puntate 'mostri sacri' del ciclismo tra cui Francesco Moser e Davide Cassani.

Davide Cassani in studio

Comunicato stampa

Si consolida il rapporto editoriale tra il Magazine InBici e San Marino Rtv, l'emittente dell'Antica Repubblica per il 50% di proprietà della Rai.
Dopo la prima stagione televisiva - partita ufficialmente nel febbraio 2016 - l'emittente di Stato di San Marino ha infatti confermato nel palinsesto 2017 la trasmissione sul ciclismo curata dalla redazione del Magazine. Quaranta puntate da 54 minuti (non più solo 40) sul mondo composito delle due ruote, come al solito, declinate nelle sue infinite varianti, dal professionismo ai cicloamatori, passando per turismo "green", eco-sostenibilità, benessere e urbanistica ciclo-pedonale. 
Il format ideato e prodotto dalla redazione giornalistica di InBici, in onda tutti i giovedì sera, è incastonato in un palinsesto di assoluto prestigio, in cui figurano autentici "mostri sacri" della televisione, come Pippo Baudo, Maurizio Costanzo e Paolo Mieli. 

Il primo ciak è previsto per il 16 febbraio in prima serata (ore 20) sulle abituali frequenze di San Marino Rtv (canale Sky 520)

"Il salto di qualità sulle frequenze di San Marino Rtv - aggiunge il direttore generale del magazine Maurizio Rocchi - è stato, come immaginavamo, un grande successo. Sotto la conduzione di Gian Luca Giardini, supportato in redazione dai nostri giornalisti, abbiamo confezionato 39 puntate di grande valore, ospitando anche alcuni 'mostri sacri' del ciclismo, come Francesco Moser, Davide Cassani, Marino Basso, ma anche personaggi che, a vari livelli, lavorano nel segmento della mobilità sostenibile, come ad esempio il dottor Sgalla. In virtù di professionalità di primissimo ordine - sia sul piano della qualità che della copertura del segnale - San Marino Rtv ed il suo formidabile direttore Carlo Romeo ci hanno garantito quella visibilità che il ciclismo, in primis, merita. Per questo, essendoci da ambo le parti la medesima volontà, con grande entusiasmo abbiamo confermato i nostri impegni editoriali, riproponendo questa fortunatissima serie televisiva anche per il 2017. L'auspicio è che il prodotto cresca ancora, di pari passo con un'emittente che, sul piano delle ambizioni, ci offre solidissime garanzie ed esaltanti prospettive". 

Dopo la prima stagione, confermatissimo alla guida del programma il giornalista Gian Luca Giardini, coadiuvato in alcune puntate da Nicola Zama

l Direttore di produzione sarà Danilo Berardi, in regia Carlo Brenda, mentre Rossano Pelliccioni sarà il tecnico addetto all'audio e ai servizi video: "Ma poiché il successo di una trasmissione dipende sempre dal 'gioco di squadra' - conclude Rocchi - è doveroso un ringraziamento, per la disponibilità ed il prezioso supporto giornalistico, al caporedattore dello sport di San Marino Rtv Palmiro Faetanini, al vice-caporedattore Elia Gorini ed al giornalista Roberto Chiesa".