venerdì 17 febbraio 2017 05:32
CASO SEVEN ELEVEN

San Marino. Fatture false, confermata la condanna per Manuzzi

San Marino. Fatture false, confermata la condanna per  Manuzzi

Antonio Fabbri - L'informazione di San Marino: Caso Seven Eleven, confermata la condanna per cesenate Manuzzi

SAN MARINO. Emissione di fatture false, confermata in appello la condanna a carico del cesenate Giorgio Manuzzi, per il caso della Seven Eleven legato alle sponsorizzazioni sportive. 

(...) Secondo l’accusa, confermata dunque in via definitiva con la sentenza di appello, Manuzzi si serviva della società sammarinese, la Seven eleven, per consentire a terzi l’evasione dell’Iva e delle imposte sui redditi in danno all’erario italiano. Questo avveniva attraverso l’emissione di false fatture di servizi di sponsorizzazioni sportive nei confronti della società italiana, Moving Srl, pure questa da lui amministrata. Confermata a carico di Manuzzi, dunque la pena comminata in primo grado dal giudice Battaglino pari a un anno di prigionia, un anno e otto mesi di interdizione, 3000 euro di multa e risarcimento del danno da liquidare in sede civile a favore della parte civile costituita, l’eccellentissima camera. (...)

Leggi l'intero articolo di Antonio Fabbri pubblicato il giorno dopo