lunedì 17 aprile 2017 06:04
LA QUESTIONE DELLA PRESIDENZA

San Marino. Carisp: domani si insedia il nuovo Consiglio di Amministrazione

San Marino. Carisp: domani si insedia il nuovo Consiglio di Amministrazione

Salvo imprevisti, Nicola Romito lascerà subito la Presidenza

SAN MARINO. Domani si insedierà il nuovo Consiglio di Amministrazione della Cassa di Risparmio della Repubblica di San Marino eletto il giorno 10 aprile dall'Assemblea degli Azionisti. Probabilmente subito dopo il Presidente, nominato dalla stessa Assemblea, dr. Nicola Romito,  lascerà il suo incarico, stante la incompatibilità col nuovo Statuto, subito denunciata dai partiti di opposizione.  C'è, infatti,  un procedimento in corso a Salerno nei suoi confronti con l'accusa di 'tassi usurai', derivante da un suo precedente incarico nel settore bancario. 

Il nuovo Cda può entrare subito in funzione sotto la guida del Vicepresidente, Filippo Francini, in attesa che venga nominato un nuovo Presidente.  La nomina del nuovo Presidente avverrà, salvo imprevisti, quanto prima attraverso una nuova apposita convocazione dell'Assemblea degli Azionisti Carisp. Si pensa che venga scelto fra i consiglieri, Luigi Borri, Giuliana Michela Cartanese e Massimo Cotella, indicati a suo tempo dall'Ecc.ma Camera.

Il posto che nel Cda rimarrebbe vacante, verrà ricoperto molto probabilmente da un consigliere indicato dai partiti di opposizione.   

Mercoledì prossimo, il Segretario di Stato alle Finanze, Simone Celli, riferirà in Consiglio, essendo stato previsto un apposito comma nella sessione che si apre domani.