lunedì 15 maggio 2017 05:03
CONTATTATO SENZA ESITO

San Marino. Commissariamento Asset, Ercolani: "Non so proprio niente"

San Marino. Commissariamento Asset, Ercolani:

L'informazione di San MarinoDopo l’intervista rilasciata alla San Marino Rtv dall’ex presidente della banca in amministrazione straordinaria, lo abbiamo contattato / Commissariamento Asset, Ercolani: "Non so proprio niente...Ma niente. Niente"Ecco cosa avremmo voluto chiedere all’ex presidente: dalle voci sulle perdite milionarie e la cattiva gestione ai mutui fatti per coprire altri mutui, alla raccolta effettuata in Italia nel caso “Re Nero”

SAN MARINO. Vista la situazione particolarmente delicata che sta vivendo Asset Banca e visto che l’ex presidente Stefano Ercolani venerdì sera ha rilasciato una intervista alla San Marino Rtv, volevamo cercare di capirne di più formulando all’ex Presidente anche quelle domande che la Rtv non ha potuto fare. (...) Siamo riusciti quindi a contattare Stefano Ercolani che in maniera telegrafica ci ha liquidato, sostenendo di non sapere nulla. (...)

Da parte nostra avremmo voluto porre all’ex presidente di Asset le seguenti domande: “Si vocifera che il bilancio avesse perdite fino 20 milioni di euro negli ultimi anni, è così? Può essere questo uno dei motivi del commissariamento? "È vero che sono stati erogati prestiti milionari, ciascuno a copertura di mutui precedenti, senza adeguate garanzie, come da recente indagine aperta dal tribunale?”. “Sul rinvio a giudizio di “Re Nero” a Forlì, voi continuate a difendervi dicendo che avete rispettato le leggi sammarinesi. Ma la raccolta, anche diretta dai clienti attraverso vostri dipendenti che facevano da spalloni, non avveniva operando in Italia?”. “Le risulta che con soldi prestati dalla stessa Asset azionisti abbiano comperato le quote della banca?”. “Sempre tra le voci si parla di accessi non autorizzati a cassette di sicurezza in regime di commissariamento. Le risulta?” (...)