venerdì 19 maggio 2017 05:25
FINGESTUS: PRESCRITTE LE VIOLAZIONI AMMINISTRATIVE

San Marino. Criminal Minds, chiuso il processo di primo grado

San Marino. Criminal Minds, chiuso il processo di primo grado

Antonio Fabbri - L'informazione di San Marino: Assolti dall’accusa di estorsione Ricciardi e Platone, già condannati invece a San Marino / Criminal minds, cinque condanne e tre assoluzioni / Ridimensionate le vicende. Tre anni e tre mesi e 3.500 euro di multa a Fonti e Zaccheroni Tre anni e mezzo a Vitalucci. Due anni, pena sospesa, a Bianchini e Tosi

SAN MARINO. Si è chiuso nel tardo pomeriggio di mercoledì a Rimini il processo di primo grado sul caso Criminal Minds. La decisione arriva sul cosiddetto filone dell’estorsione e delle minacce reciproche tra gli imprenditori Vitalucci e Bianchini. La decisione del Giudice ridimensiona, in particolare per due imputati che escono assolti dal procedimento riminese, le accuse iniziali. Nell’ordine, comunque, per le vicende della tentata estorsione di Vitalucci ai danni di Bianchini, con gli episodi del Grand Hotel Primavera di San Marino, diverse telefonate minatorie e comportamenti intimidatori nei confronti dell’allora patron di Karnak e dell’allora direttore di Fingestus, l’imprenditore anconetano è stato condannato a tre anni e mezzo, mentre i suoi collaboratori, Nicola Zaccheroni e Roberto Fonti, sono stati condannati a tre anni e tre mesi. (...)

Leggi l'intero articolo di Antonio Fabbri pubblicato dopo le 23