giovedì 7 settembre 2017 17:03
OGGI SOTTOSCRITTO IL CONTRATTO

San Marino. Banca CIS agli arabi: acquistata dal gruppo di Mohamed Alì Turki

San Marino. Banca CIS agli arabi: acquistata dal gruppo di Mohamed Alì Turki

SAN MARINO. Banca CIS comunica che oggi 7 settembre 2017 la quota di partecipazione in Banca CIS della Leiton Holding è stata ceduta all'Ing. Mohamed Ali Turki, imprenditore saudita titolare dell'omonimo gruppo industriale. L’operazione è subordinata all’autorizzazione di Banca Centrale di San Marino. La notizia della possibile acquisizione circolava già dallo scorso giugno 2017.

Comunicato stampa

Si comunica che in data odierna è stato sottoscritto il contratto per la cessione della partecipazione in Banca CIS tra la società Leiton Holding rappresentata dall'Ing Marino Grandoni e dal Dott. Daniele Guidi e l'Ing. Mohamed Ali Turki, imprenditore saudita titolare dell'omonimo gruppo industriale attivo in numerosi paesi del medio oriente, Nord Africa ed Europa con investimenti nei settori della progettazione, costruzione, manutenzione ed assistenza di impianti di trattamento acque, desalinizzazione e petroliferi, telecomunicazione, immobiliare, ristorazione e finanza.

La sottoscrizione del contratto è avvenuta presso la sede di Banca CIS alla presenza di rappresentanti dei governi di Arabia Saudita, Egitto, Turchia e Barhein nonché di numerosi ospiti e partners della famiglia Turki. L’operazione è subordinata all’autorizzazione di Banca Centrale di San Marino.

La firma definitiva dell'accordo è il risultato di un importante processo di valutazione che ha confermato la solidità dell'azienda, la qualità dell'organizzazione e l'alta professionalità del management che consentiranno a Banca CIS di approcciare il mercato internazionale.

Peraltro la conclusione dell'accordo è un importante segnale di interesse per il nostro paese ed un passo concreto per la ripresa economica e l'internazionalizzazione del sistema finanziario.

Gabriele Geminiani
Marketing Operativo
Banca Cis s.p.a.

Fonte: Banca Cis