giovedì 30 novembre 2017 16:53
PUBBLICO IMPIEGO

San Marino. Legge di bilancio, il Governo non interverrà sui temi di natura contrattuale

San Marino. Legge di bilancio, il Governo non interverrà sui temi di natura contrattuale
Il Segretario Guerrino Zanotti

L'impegno del Segretario Zanotti

SAN MARINO. Il Governo si impegna a non intervenire su temi di natura contrattuale in fase di Legge di Bilancio. L'annuncio arriva dal Segretario di Stato agli Affari Interni, Guerrino Zanotti, che insieme a una delegazione dell'Esecutivo ha incontrato le federazioni sindacali in un faccia a faccia sul pubblico impiego.

Il Segretario di Stato Zanotti ha comunicato la volontà del Governo di non intervenire in sede di Legge di Bilancio su temi di natura squisitamente contrattuale; preannunciando nel contempo la necessità di una trattativa senza pregiudiziali e che tenga nel giusto equilibrio la necessità di intervento sulla spesa pubblica e delle esigenze di migliorare la risposta dei servizi e uffici da un lato, dall’altro delle legittime aspettative dei dipendenti pubblici.
Le Federazioni del Pubblico impiego hanno accolto con favore l’indirizzo del Governo di mantenere nel naturale contesto gli aspetti legati ai rapporti contrattuali rimarcando e respingendo nel contempo il concetto, che appare quasi uno slogan e che ciclicamente riemerge da più parti, che fa apparire i pubblici dipendenti come uno dei peggiori mali di questo paese e che li disegna come un branco di profittatori poco produttivi. 
Inoltre il sindacato ha ricordato come in passato interventi spot, dal sapore quasi demagogico, sugli istituti normativi ed economici effettuati unilateralmente in sede di legge di bilancio abbiano ottenuto effetti scarsi e a volte hanno richiesto correttivi successivi.

Leggi il comunicato. 

Fonte: SdS Interni