mercoledì 6 dicembre 2017 14:30
ASSISTENZA ANZIANI

San Marino. Concluso con successo il trasferimento degli ospiti al 'Casale la Fiorina'

San Marino.  Concluso con successo il trasferimento degli ospiti al 'Casale la Fiorina'

Segreterie Interni, Sanità e ISS spiegano le fasi dell'unificazione delle due case di riposo

SAN MARINO. Segreterie Interni e Sanità, insieme all'ISS, spiegano le fasi del trasferimento degli ospiti della Casa di Riposo/RSA dell'Ospedale di Stato nella sede della RSA "La Fiorina" avviato a seguito della presa in carico da parte dell’Istituto Sicurezza Sociale della struttura del “Casale La Fiorina” e completato a fine novembre.

 

A fine novembre si è concluso con successo, il trasferimento degli ospiti della Casa di Riposo/RSA dell’Ospedale di Stato nella sede della RSA “La Fiorina”, avviato a seguito della presa in carico da parte dell’Istituto Sicurezza Sociale della struttura del “Casale La Fiorina”, nell’ambito del progetto di unificazione delle case di riposo, come richiamato dal Consiglio Grande e Generale con l’approvazione all’unanimità, nel gennaio 2016, della relativa Istanza d’Arengo e a seguito dell’accordo sottoscritto tra il Governo e le Organizzazioni Sindacali il 24 novembre scorso.

Il trasferimento, dopo l’autorizzazione da parte dell’Authority sanitaria, è avvenuto secondo una procedura che prevedeva più fasi, appositamente studiate in base ai nuclei di ospiti - e al loro grado di autosufficienza - in cui è suddivisa la Casa di Riposo.
Si ritiene necessario spiegare, tuttavia, come il processo di unificazione abbia però richiesto l’intervento e il perfetto coordinamento di una molteplicità di soggetti e uffici data la notevole complessità dell’intero percorso di unificazione. Sono infatti stati coinvolti tutti gli enti e strutture interessate, ma anche numerosi servizi pubblici e associazioni di volontariato per consentire che tutto potesse avvenire al meglio. Contemporaneamente alla trattativa tra il governo, la proprietà del Casale, l’ente gestore, le Organizzazioni Sindacali e l’Istituto per la Sicurezza Sociale, si è svolto un lavoro in equipe tra i vari servizi e uffici coinvolti sia dal punto di vista amministrativo, ma anche tecnico e sanitario.

Leggi comunicato