mercoledì 6 dicembre 2017 18:29
CALCIO

San Marino. Europei Under 17 e 19: le avversarie dei titani nelle qualificazioni

San Marino. Europei Under 17 e 19: le avversarie dei titani nelle qualificazioni

Questa mattina si sono svolti i sorteggi a Nyon

SAN MARINO. Si sono svolti in mattinata, a Nyon, i sorteggi per la composizione dei Gruppi di qualificazione agli Europei delle Nazionali Under 17 ed Under 19. Ecco le avversarie dei giovani titani.

 

[c.s.] Mattinata di sorteggi nell’UEFA Headquarter di Nyon (Svizzera), dove il Coordinatore Tecnico delle Nazionali U17 ed U19 di San Marino, Massimo Censoni, ed il Match Manager Elya Bonifazi hanno rappresentato la Federazione Sammarinese Giuoco Calcio.
L’occasione era quella relativa alla composizione dei Gruppi di qualificazione delle Nazionali Under 17 ed Under 19 per quanto riguarda gli Europei di categoria, le cui fasi finali nel 2019 si terranno rispettivamente in Irlanda ed Armenia l’anno prossimo, ma anche il sorteggio delle fasi della UEFA Regions’ Cup 2018.
La più giovane delle selezioni biancoazzurre sarà di scena ad Antalya, dove affronterà i padroni di casa della Turchia nel primo match del Gruppo 10 del Qualifying Round, in programma mercoledì 24 ottobre 2018. Come nell’ultima occasione di Cipro, si giocherà ogni tre giorni e gli avversari – in ordine decrescente, ranking alla mano – saranno Slovacchia (sabato 27 ottobre 2018) ed Irlanda del Nord (martedì 30 ottobre 2018).
Confermato il format che coinvolgerà le 55 federazioni nazionali: già qualificata alla fase finale a sedici l’Irlanda, in qualità di paese ospitante; saltano un turno – in virtù dei due migliori coefficienti d’Europa in termini relativi – Inghilterra e Germania, che si giocheranno le proprie carte per risultare tra le altre quindici formazioni che completeranno il quadro nell’ultimo step del torneo (le otto vincitrici degli altrettanti gruppi previsti nell’Élite Round e le sette migliori seconde). Per superare il turno di qualificazione sarà invece necessario occupare il primo od il secondo posto nel proprio raggruppamento; in alternativa risultare tra le quattro migliori terze. Le restanti 52 nazionali sono infatti ripartite in tredici gironi da quattro squadre, composti sulla base di altrettante fasce di rendimento: dalla prima San Marino ha pescato la Turchia, decima formazione del lotto. Occupa invece la ventiquattresima posizione nel ranking continentale la Slovacchia, rappresentante di seconda fascia, mentre l’Irlanda del Nord è la numero 42 d’Europa a livello di Nazionali Under 17. Un rendimento statistico che ad onor del vero lascia il tempo che trova, considerato che si fonda sui risultati conseguiti nelle stagioni precedenti da un blocco di giocatori che non potrà confermarsi sul campo, in quanto approdato – giocoforza – allo step successivo dell’Under 19.
Valutazioni equivalenti per quel che concerne l’urna da cui è uscita la composizione dei tredici gironi del Preliminary Round dell’Europeo Under 19, di stanza in Armenia l’anno prossimo. Simile il format, che vuole gli organizzatori partecipare alla fase finale, alla quale prenderanno parte in questo caso solo altre sette nazionali – le sole vincitrici dei sette gruppi previsti nell’Élite Round. San Marino è inserito nel Gruppo 4, che sarà ospitato in Galles dal 14 al 20 novembre 2018: agli estremi l’esordio con la Svezia (la più alta in grado) e il match conclusivo con i padroni di casa. Nel mezzo – sabato 17 novembre 2018 – i biancoazzurrini incroceranno i tacchetti contro la Scozia, che potrà contare anche su un gruppo di giocatori provenienti dall’Under 17 che nelle scorse settimane è riuscita a vincere il proprio raggruppamento, approdando all’Élite Round.
Non solo selezioni nazionali, ma anche rappresentative biancoazzurre sono state coinvolte dai sorteggi di Nyon, dove è andato delineandosi pure il calendario della prossima UEFA Regions’ Cup. Sulla base degli ottimi risultati ottenuti nel 2016 dalla formazione allora allenata da Fabrizio Costantini (oggi Commissario Tecnico della Nazionale Under 21), San Marino partirà dall’Intermediate Round della competizione riservata alle rappresentative regionali ed amatoriali di tutta Europa.