venerdì 12 gennaio 2018 12:15
LA SENTENZA D'APPELLO

San Marino. Falsa fidejussione, assolto Macina

San Marino. Falsa fidejussione, assolto Macina

SAN MARINO. Arriva l'assoluzione in appello per Eraldo Macina. In primo grado, Macina era stato condannato per una presunta falsa fidejussione da 1,2 milioni di euro, legata alla sua finanziaria, la Bfc. Il giudice dell'appello ha però ribaltato la sentenza, assolvendolo per insufficienza di prove. 

Da L'informazione di oggi  12 gennaio 2018: Falsa fidejussione Bfc assolto Eraldo Macina
Assolto in appello Eraldo Macina. In primo grado era stato condannato, assieme ad un cliente della finanziaria che presiedeva, la Bfc oggi liquidata, per una falsa fidejussione da 1,2milioni. Macina aveva quindi impugnato la decisione di prima istanza che lo aveva visto condannato assieme al cliente, Luca Federico, appunto per la falsa fidejussione e per ostacolo alla funzione di vigilanza di Bcsm. Era stata stabilita, in primo grado anche la condanna al risarcimento del danno da liquidare in sede civile. Decisione che, dunque, decade visto che il giudice di appello, riformando la sentenza di primo grado nei confronti di Macina, lo ha assolto per insufficienza di prove in ordine all’elemento psicologico del reato.

Fonte: Varie