sabato 13 gennaio 2018 11:57
IL BILANCIO

San Marino. Centrale operativa interforze, nel 2017 ricevute 58mila chiamate

San Marino. Centrale operativa interforze, nel 2017 ricevute 58mila chiamate

SAN MARINO. Sono state oltre 58mila le chiamate ricevute nel corso del 2017 dalla Centrale Operativa Interforze attiva presso il Comando della Gendarmeria di San Marino. 

[C.S.] Come noto, dal 1° maggio 2017 è stata attivata, presso il Comando della Gendarmeria, la CENTRALE OPERATIVA INTERFORZE (C.O.I.).

Tale struttura, che dipende dai Comandanti dei tre Corpi di Polizia, gestisce e coordina l’operatività di tutte le pattuglie automontate od appiedate quotidianamente impiegate nei servizi di controllo del territorio e del traffico e riceve le chiamate dirette ai centralini di Gendarmeria e Polizia Civile ed a quelli nazionali di emergenza (112 – 113 – 115).

Inoltre, la C.O.I. esercita un ruolo strategico, nel rispetto della normativa, anche negli interventi di protezione civile.

Peraltro, l’attivazione della C.O.I., presso la quale confluiscono le informazioni raccolte in quasi tutti i database nazionali nonché le immagini delle telecamere dislocate in Repubblica, ha rappresentato un indubbio progresso qualitativo per il sistema della sicurezza nazionale, consentendo di razionalizzare le risorse e la presenza delle forze di polizia sul territorio e di ottimizzare le loro interazioni.

Ciò premesso, si ritiene utile fornire alcuni dati significativi delle attività della C.O.I. sino al 31/12/2017:

-          Personale occupato: 7 militari della Gendarmeria, 5 dipendenti della Polizia Civile, 2 militari della Guardia di Rocca;

-          Turni di servizio svolti: 997 dalla Gendarmeria, 558 dalla Polizia Civile, 271 dalla Guardia di Rocca;

-          Chiamate ricevute: 58.821, delle quali: 329 per incidenti stradali, 151 per soggetti o veicoli sospetti, 103 per cani vaganti, 67 per liti, 62 per danneggiamenti e 44 per interventi sanitari nei confronti di persone in stato d’incoscienza.

Fonte: Gendarmeria