domenica 8 aprile 2018 20:07
CONTROLLO DEL TERRITORIO

San Marino. Attività intensa nei primi tre mesi del 2018 per la Polizia Civile

San Marino. Attività intensa nei primi tre mesi del 2018 per la Polizia Civile

Resi noti i dati relativi al primo trimestre dell'anno

SAN MARINO. Sono stati resi noti i dati, relativi al controllo del territorio del primo trimestre del 2018, svolto dall'Ufficio Infortunistica Stradale e attività di Polizia Giudiziaria della Polizia Civile.
Cinque le persone deferite all'Autorità Giudiziaria per detenzione di stupefacenti, altre 5 per uso di cocaina e marijuana; 24 per guida in stato di alterazione psicofisica, di cui 16 per alcool 6 per cannabinoidi, 2 per cocaina. Deferiti anche 3 soggetti per guida senza patente, in quanto mai conseguita; 8 soggetti perché sprovvisti di assicurazione obbligatoria RCA; un soggetto sprovvisto di documenti per la compiuta identificazione; un soggetto per omessa denuncia su sinistro stradale con danneggiamento di beni pubblici; due soggetti per violenza di genere; un soggetto per guida con patente sospesa.


Settantotto i sinistri stradali rilevati: di questi 58 con lesioni, mentre 2hanno avuto esito mortale.
Nel comunicato si ricorda anche il fermo di due soggetti fermati nell'ambito dell'operazione antidroga “Over 40” e si fa riferimento alla segnalazione alla Magistratura di un gruppo di persone che sarebbero responsabili di truffe alle assicurazioni RCA.


Viene inoltre data notizia dell'individuazione dei ragazzi che, in sella alle loro biciclette e vestiti con vari costumi (prete, coniglio, panda e altri), hanno disceso pericolosamente le strade di San Marino, violando in alcuni tratti il codice della strada, e pubblicando poi i loro video on-line, con il rischio di innescare un effetto emulazione. Si stanno valutando i provvedimenti del caso e, per alcuni, non è escluso il deferimento all'Autorità Giudiziaria.