lunedì 16 aprile 2018 13:48
AZIONE DI SINDACATO DEPOSITATA VENERDÌ SCORSO

San Marino. Chiesto il Sindacato della Reggenza Fiorini-Carattoni

San Marino. Chiesto il Sindacato della Reggenza Fiorini-Carattoni

SAN MARINO. L'opposizione ha chiesto che i Capitani Reggenti Matteo Fiorini ed Enrico Carattoni siano chiamati a difendersi davanti al tribunale speciale detto Sindacato della Reggenza, come previsto al termine del mandato reggenziale. L'accusa della minoranza- come riporta San Marino Rtv sul proprio sito- nasce dalla promulgazione della legge di bilancio senza le necessarie coperture economiche rispetto agli impegni assunti in merito alle perdite di Cassa di Risparmio.  Il Collegio dei Garanti dovrà verificare la sua ammissibilità entro mercoledì prossimo. 

Sindacato della Reggenza: che cos'è?

I Capitani Reggenti, una volta scaduti dalla Carica, sono sottoposti a Sindacato, davanti al quale essi debbono render conto del fatto e del non fatto, cioè di quello che eventualmente avessero fatto oltre le loro facoltà in violazione delle norme statutarie; o di quello che avessero omesso di fare contro il loro dovere. L'azione di Sindacato è di competenza del Collegio Garante della Costituzionalità delle Norme ("esercita il Sindacato sui Capitani Reggenti"). I cittadini possono presentare ricorso contro gli ex Reggenti al suddetto Collegio entro i quindici giorni successivi alla fine del loro incarico. Il Collegio dei Garanti deciderà entro il 20esimo giorno.

Per approfondire leggi Sindacato della Reggenza