giovedì 12 luglio 2018 06:55
RASSEGNA STAMPA

San Marino. Accuse di corruzione al sindacato, si indaghi

San Marino. Accuse di corruzione al sindacato, si indaghi

Lettera anonima contenente accuse verso la dirigenza dei sindacati: non spetta alla politica, dicono dal Governo, emettere sentenze Governo, emettere sentenze, per di più sulla base di accuse

L'informazione di San Marino: Csu, “I protagonisti del Conto Mazzini tentano di addossare ad altri le loro responsabilità” / Dopo le accuse di corruzione al sindacato, si indaghi

SAN MARINO (...) La lettera era stata indirizzata ai membri del Congresso di Stato, ed era stata sottoposta, lunedì scorso, all’attenzione dei membri dell’Ufficio di Presidenza del Consiglio Grande e Generale in quanto indirizzata anche ai consiglieri. Maggioranza e opposizione, per una volta di comune accordo, avevano deciso di non renderla pubblica vista la modalità di presentazione - la lettera è sì firmata, ma in modo da non riuscire a individuarne con chiarezza l’autore - e le gravi accuse in essa contenute.

“Quella lettera, infatti - dice una nota di Adesso.sm - contiene pesanti accuse nei confronti di alcuni esponenti sindacali che solo l’autorità giudiziaria può giudicare più o meno veritiere. Il Governo, anche esso in indirizzo della lettera, ha ritenuto parimenti di non diffondere la lettera ma di trasmetterla alla magistratura affinché vengano fatte le opportune verifiche”. (...)

La maggioranza, intervenuta con una nota, sottolinea come la diffusione della lettera sia stata un’iniziativa della Csu, che ha provveduto a presentare denuncia in tribunale per difendere la propria immagine. (...)