giovedì 12 luglio 2018 09:12
RASSEGNA STAMPA

San Marino. Droga, per 18 chiesto il processo

San Marino. Droga, per 18 chiesto il processo

Coinvolti anche due ristoratori del Titano

La Serenissima: Spaccio di droga fra San Marino e Rimini, chiesto il processo per 18 persone

SAN MARINO Ben 18 persone, indagate nell’ambito della cosiddetta operazione “Titano”, rischiano di finire a processo per il loro presunto coinvolgimento in una ampia rete di spaccio di sostanze stupefacenti tra Rimini e la Repubblica di San Marino, sgominata dalla squadra mobile della Questura e relativa a una serie di episodi risalenti principalmente al 2013. (...)

Uno dei luoghi scelti per lo spaccio era, secondo gli investigatori, il Coconuts, locale della movida riminese. Secondo gli investigatori i titolari (Lucio e Fabio Paesani, amministratore e gestore di fatto, fratelli tra loro) avrebbero tollerato che alcuni “pusher” albanesi vendessero la droga tra i tavoli e consentito ai clienti di consumare cocaina all’interno (nell’inchiesta era coinvolto anche un barista). (...)