giovedì 2 agosto 2018 10:36
INTERVENTO

San Marino. Decreto Scuola, lettera degli insegnanti della Scuola Secondaria Superiore

San Marino. Decreto Scuola, lettera degli insegnanti della Scuola Secondaria Superiore

"Non possiamo tacere. Non abitiamo un pianeta diverso"

SAN MARINO Gli insegnanti della Scuola Secondaria Superiore -29 i firmatari - esprimono la loro opinione sul Decreto Scuola.

Il Decreto in materia di scuola approvato recentemente dal Congresso di Stato prevede nei punti da 1 a 4 alcuni provvedimenti penalizzanti per il settore scolastico. Non lo pensano solo gli operatori della scuola, ma anche la Centrale sindacale, che ha più volte alluso a possibili mobilitazioni per settembre e ha richiesto con forza di non applicarlo per l'anno scolastico 2018-2019.

Quelli previsti nel decreto sono tagli lineari che intervengono dopo quelli già più volte operati in questi anni di crisi. In alcuni ordini di scuola, questi tagli - che ovunque sono profondamente iniqui - avranno un impatto particolarmente forte e peggioreranno necessariamente la didattica prevedendo, di fatto, un aumento del numero di alunni per classe e una diminuzione del numero di insegnanti.

Per questo le lavoratrici e i lavoratori delle scuole di infanzia e elementari - a cui va il nostro plauso - si sono opposti con i loro corpi, grazie a una forma di lotta nobile e autonoma come quella del sit-in. Al loro impegno si è poi aggiunto un ottimo comunicato dei lavoratori della scuola media. Li ringraziamo per avere ribadito l'ottica sostanzialmente economicistica del decreto, nonché la rozzezza con cui una classe dirigente che evidentemente non conosce il modo in cui viene erogato il lavoro scolastico conteggia quest'ultimo al minuto, mostrando così di non comprendere un dato essenziale: da sempre il lavoro intellettuale è lavoro cognitivo. La sua densità non ha a che vedere con il tempo dell'orologio: una verità che oggi vale sempre di più per tanti settori lavorativi in cui sono le relazioni, la capacità comunicative e creative, il linguaggio, il mentale ad essere produttivi di valore.

Leggi il comunicato integrale

 

Fonte: Varie