venerdì 10 agosto 2018 10:05
14-15 AGOSTO: RISCHIO TEMPORALI ESTESI

San Marino. Meteo: lotta tra l'Anticiclone e le infiltrazioni atlantiche cariche di temporali

San Marino. Meteo: lotta tra l'Anticiclone  e le infiltrazioni atlantiche cariche di temporali

E' una lotta senza tregua quella in atto in questi giorni tra l'Anticiclone africano che continua ad inviare i suoi sospiri caldo afosi sull'Italia e su San Marino e le correnti nord-atlantiche rappresentate da un vortice ciclonico in rotazione a nord dell'Inghilterra che a più riprese invia infiltrazioni temporalesche.
Nel weekend l'Anticiclone africano tenterà di resistere e riuscirà ad allontanare la maggior parte degli attacchi dei fronti perturbati, anche se domenica 12 agosto un soffio nord-atlantico genererà nuovi temporali su Alpi, Prealpi e Appennino centro-settentrionale, e non si escludono sconfinamenti di nuvole cumuliformi e veloci rovesci anche verso San Marino.
La prossima settimana vedrà inasprirsi ulteriormente il contrasto tra queste due figure meteorologiche e i dati odierni (sempre suscettibili di errore considerando le dinamiche in gioco) descrivono un cedimento strutturale dell'Anticiclonico al centro-nord Italia tra il 14-15 agosto, quando dunque c'è la probabilità di diffusi temporali su Alpi, Prealpi, Appennino in estensione verso la Pianura Padana, il nord-est , l'Emilia-Romagna, San Marino e Marche. 
A seguito di questa incursione temporalesca , l'Anticiclone africano tenterà nuovamente di espandersi verso l'Italia e San Marino riportando sole e caldo, per poi cedere nuovamente ai temporali tra il 23-25 agosto (questa ovviamente è una proiezione a lungo termine da prendere con le pinze).
La temperatura nelle prossime ore tenderà a diminuzione leggermente ma il caldo e l'afa resteranno comunque fastidiosi soprattutto nelle ore centrali della giornata. Più gradevole la temperatura in serata e in mattinata.