giovedì 13 settembre 2018 16:06
SINDACATI

San Marino. "Riforma pensioni, un segnale importante deve venire dall'equità fiscale"

San Marino.

SAN MARINO. "Riforma pensioni, un segnale importante deve venire dall'equità fiscale". La Federazione Unitaria Pensionati Sammarinese va in pressing sul Governo in vista dell'11a Assemblea Congressuale Fups, in programma il 10 novembre prossimo. 

Un'attenzione maggiore deve essere rivolta al genere femminile, in quanto il differenziale salariale in età lavorativa si traduce poi in pensioni di importo più basso. Oltre a questo va tenuto presente che l'attività di cura familiare in caso di un congiunto in difficoltà, è svolta principalmente dalle donne; è necessario quindi predisporre una legislazione adeguata al fine di permettere un eventuale prepensionamento o part-time pensionistico non oneroso per favorire l'attività di cura verso un congiunto.

I disagi di un reddito da pensione troppo basso, possono essere mitigati da una rete di servizi sociali e sociosanitari di buona qualità; purtroppo si assiste invece in questo periodo ad un decadimento dei servizi offerti alla popolazione. Per questo sollecitiamo il Governo ad impegnarsi al massimo per ritornare al più presto ai buoni livelli di prestazione sanitaria raggiunti fino a qualche anno orsono.

Leggi l'intervento completo.