lunedì 8 ottobre 2018 18:08
REFERENDUM

San Marino. Il testo integrale dei quesiti referendari discussi dal Collegio Garante

San Marino. Il testo integrale dei quesiti referendari discussi dal Collegio Garante

SAN MARINO. Ecco i tre quesiti referendari proposti dai promotori nella loro versione integrale e discussi quest'oggi innanzi al Collegio Garante

"1- QUESITO – LEGGE ELETTORALE

Volete voi che nella Legge Qualificata 11 Maggio 2007 n. 1 e successive modiche (DISPOSIZIONI PER LA VALORIZZAZIONE DELLA VOLONTA' DEI CITTADINI E PER LA PARITA' IN MATERIA DI ELEZIONI E CAMPAGNE ELETTORALI) siano introdotte le seguenti modifiche:

che, nel caso in cui nessuna coalizione o lista abbia raggiunto al primo turno il risultato da cui la legge qualificata fa dipendere la proclamazione del vincitore delle elezioni, la Reggenza conferisca alla coalizione o lista che abbia raggiunto il maggioranza relativa dei voti un mandato di 15 giorni al fine di formare una maggioranza attraverso l'accordo con altra lista o coalizione che abbia ottenuto seggi nel Consiglio Grande e Generale; che, nel caso il primo  tentativo abbia esito negativo, la Reggenza conferisca un secondo mandato, con le stesse finalità e le stesse modalità del precedente, alla coalizione o lista che sia arrivata seconda nella consultazione elettorale; che, qualora il tentativo della Reggenza abbia successo, alle coalizioni o liste che raggiungano la maggioranza sia assicurato un numero minimo di 35 seggi; che qualora anche il secondo tentativo abbia esito negativo, si debba tornare al voto come prevede l'attuale normativa con il ballottaggio fra le due coalizioni o liste maggiormente votate, assicurando al vincitore 32 seggi complessivi; che, la soglia dello sbarramento sia elevata al 4 %.

 2- QUESITO – CREDITO DI IMPOSTA

Volete voi che venga sancito per legge il divieto di convertire il credito di imposta concesso al sistema bancario e finanziario in debito pubblico a carico dei cittadini?

3- QUESITO – AASS

Volete voi che venga sancita per Legge la gestione pubblica di tutte le reti e infrastrutture (la cui inalienabilità è prevista dall'articolo 78 della Legge n. 30 del 1998) attraverso cui l'Azienda Autonoma di Stato per i Servizi Pubblici gestisce l'erogazione dei servizi strategici di acqua, energia elettrica, gas e reti di telecomunicazioni?"

Fonte: RETE