lunedì 15 ottobre 2018 09:23
L'INIZIATIVA

Apertura sociale per il Soroptimist Club San Marino

Apertura sociale per il Soroptimist Club San Marino

SAN MARINO. [c.s.] "Per il Soroptimist Club San Marino l’anno sociale 2018-2019 è iniziato sabato13 ottobre u.s. con una conviviale che si è tenuta presso il ristorante Titano di San Marino Città, alla presenza di un nutrito gruppo di socie e di illustri ospiti. Fra questi, il posto d’onore è stato riservato all’imprenditrice rotariana Mariolina Coppola, futura Presidente dell’Unione nazionale italiana Soroptimist per il biennio 2019-21.

Particolarmente gradita la presenza delle amiche dei Club di Pesaro e di Rimini; della presidente della Sums femminile, dott.ssa Orietta Orlandoni Ceccoli, dei Presidenti del Lions club San Marino, dottor Paolo Piva, e del Comitato Fair Play, dottor G.B. Silvagni; delle signore Yvonne Feldmann Valli e M. Teresa Venturini.

La serata conviviale è stata introdotta da un breve intervento di saluto della Presidente e dalla cerimonia di ingresso di due nuove socie: Rosa Zafferani e M. Cristina Conti, presentate rispettivamente da Francesca Nicolini e Loretta Montironi, da Itala Cenci e Luciana Mancini. Rosa e Cristina, dopo essersi in breve descritte, hanno esposto le motivazioni che le hanno spinte ad accettare la proposta di entrare nel Soroptimist Club, in coerenza con la loro storia di impegno professionale e sociale profuso nel nostro paese.

La chiusura dell’incontro è stata invece affidata al brillante intervento della futura Presidente dell’Unione Italiana, Mariolina Coppola, che ha espresso la ferma volontà di dedicare il suo mandato al consolidamento dell’unità fra i Club e di promuovere progetti innovativi, nella consapevolezza della fondamentale importanza del lavoro in rete".