giovedì 8 novembre 2018 19:16
CALCIO

San Marino. Femminile, Serie C: domenica la Jesina per il debutto ad Acquaviva

San Marino. Femminile, Serie C: domenica la Jesina per il debutto ad Acquaviva

SAN MARINO. [c.s.] "Domenica pomeriggio, contro la Jesina, la San Marino Academy farà il proprio debutto in quella che sarà la sua nuova casa, ossia il rinnovato impianto di Acquaviva. La gara inizierà alle 14:30 e sarà valevole per il quarto turno di campionato. Le biancoazzurre di Alain Conte intendono nobilitare questo esordio col più piacevole dei risultati, il che vorrebbe dire anche dare seguito al rotondo successo conseguito domenica scorsa nel derby di Riccione, con tutti i relativi benefici di classifica.

Di fronte, però, troveranno una compagine, quella marchigiana, galvanizzata dalla vittoria casalinga ottenuta ai danni del San Paolo Carpi. Un test impegnativo che saggerà il percorso di crescita della San Marino Academy, tra le cui fila si sta ritagliando uno spazio importante Francesca Lanotte, che finora vanta due reti all’attivo, messe a segno nelle gare di Forlì e Lucca. La fantasista ventinovenne, che prima di una pausa durata circa sei anni – durante la quale ha avuto tre figli – vestiva la maglia del Riviera di Romagna e giocava in Serie A, quest’anno è tornata ad indossare gli scarpini da gioco e ha ritrovato Alain Conte, suo allenatore al Ponente Cesenatico nella stagione 2011-2012.

Francesca, corretto dire che la bella vittoria di Riccione dopo la sosta è servita a morale e classifica?

“Contro il Riccione volevamo fare meglio rispetto alla recente sfida in Coppa Italia e venivamo da una gara in chiaroscuro con il Pontedera, perciò la voglia di rifarsi era tanta e l'interpretazione è stata buona. Ora sotto con la Jesina; indipendentemente da loro dobbiamo avere la consapevolezza che sta a noi, ogni volta, fare la partita e giocarcela da protagoniste”. 

Ci sveli i motivi del tuo ritorno sul rettangolo verde dopo tanti anni di assenza?

“Nonostante sia stata una scelta inaspettata e per certi versi incredibile, ho sempre avuto la piena e profonda consapevolezza che il calcio è parte di me ed è quello che più mi piace fare”.

Come procede questa tua sorprendente ripresa?

“Alla San Marino Academy sono felicissima. Il gruppo è affiatato, lo staff competente e la società ti mette nelle condizioni ottimali per esprimerti al meglio. Cosa potrei chiedere più di questo?”.

Il girone C in queste prime giornate si sta rivelando combattuto ed insidioso per tutti. Concordi?

“In campionato sappiamo che ci sono due o tre squadre che come noi ambiscono al vertice, ma dico senza tanti giri di parole che arrivare seconde, considerando tutto quello che viene fatto per metterci nelle migliori condizioni e considerata la qualità del gruppo, sarebbe un vero peccato. Perciò dovremo avere la fame di chi sa che ha i mezzi ma non si accontenta, di chi vuole dimostrare e migliorarsi ogni volta. Se saremo brave a vivere tutto con il giusto mix di voglia, divertimento ed entusiasmo, reciteremo da grandi protagoniste”.

Spostandoci verso le formazioni giovanili, sabato la Juniores Under 19 – reduce dal rinvio della gara casalinga con l’Academy Parma – sarà di scena alle 18:00 in casa della Jesina, anticipando in qualche maniera quello che sarà il confronto del giorno seguente fra le rispettive Prime Squadre, anche se in questo caso a giocare in trasferta saranno le biancoazzurre, alla ricerca di un successo che manca da due giornate.

Sabato sarebbe stato un giorno impegnato anche per le Giovanissime, la cui gara contro il San Zaccaria è stata però spostata al 5 dicembre. Le Esordienti, invece, domenica mattina alle 11:00 saranno di scena a San Lorenzo, in casa dell’omonima Polisportiva.

Per quanto riguarda il settore di base, sabato mattina le piccole campionesse dell’Under 8 ritroveranno sul campo i pari età nel consueto raduno di Dogana (inizio alle ore 8:00), mentre ieri pomeriggio ledue formazioni Under 10 hanno affrontato a Faetano la Juvenes-Dogana 1 e La Fiorita".