lunedì 3 dicembre 2018 07:29
RASSEGNA STAMPA

San Marino. «Rischio ingresso in Repubblica di qualche mega cordata straniera»

San Marino. «Rischio ingresso in Repubblica di qualche mega cordata straniera»

Corriere Romagna: «Rischio ingresso in Repubblica di qualche mega cordata straniera» / Il report della Fondazione Caponnetto avverte: pericolo infiltrazioni da Russia e Cina. Attenzione su scommesse on-line.

SAN MARINO. «Con un paio di miliardi di euro, forse anche meno, stante la crisi dalla quale la repubblica del Titano non è ancora uscita, un qualsivoglia gruppo straniero potrebbe tranquillamente impossessarsi de facto del sistema paese». E’ l’allarme lanciato dal report sul Titano diffuso dalla Fondazione Caponnetto sulla criminalità organizzata e le mafie. «Questo scenario, che può in un primo momento sembrare irrealistico e che ad oggi non si è corso, va comunque previsto perché dal punto di vista pratico è realizzabile ed è alla portata di diverse tipologie criminali transnazionali», si legge nel report al punto in cui si focalizza sulla situazione attuale della criminalità organizzata a San Marino. (...)