martedì 4 dicembre 2018 11:48
ISTITUTI CULTURALI

San Marino. Al via il laboratorio teatrale con Silvio Castiglioni

San Marino. Al via il laboratorio teatrale con Silvio Castiglioni

SAN MARINO. Riceviamo e pubblichiamo un'iniziativa a cura degli Istituti Culturali. 

[c.s.] Gli Istituti Culturali e il Dipartimento di Scienze Umane dell’Università di San Marino promuovono un percorso di educazione alla cittadinanza che utilizza il linguaggio teatrale come principale strumento di ricerca. È in questo percorso che viene riproposto il laboratorio teatrale -  iniziato lo scorso anno con successo - condotto dall'attore e ricercatore teatrale Silvio Castiglioni.

Il progetto si rivolge a tutti coloro che sentono l’esigenza di approfondire il linguaggio teatrale come strumento di conoscenza che consenta di sviluppare nuove forme di partecipazione attiva e di coesione sociale. I partecipanti diventeranno autori di una narrazione costruita su testimonianze vive legate al territorio sammarinese: luoghi e spazi del centro storico, di Borgo Maggiore e del Monte Titano serviranno per arrivare, insieme, alla realizzazione di un evento teatrale.

La messa in scena del lavoro avrà il supporto drammaturgico della poetessa Franca Mancinelli in uno scambio continuo di stimolo con i partecipanti al fine di fornire elementi utili all'adattamento di testi destinati alla scena.

Silvio Castiglioni, attore e ricercatore teatrale, laureato in filosofia, già fondatore del CRT di Milano e direttore artistico del Festival di Santarcangelo. Ha lavorato tra gli altri con Eugenio Barba, Raùl Ruiz e Federico Tiezzi. Ha realizzato spettacoli da testi di N. Revelli, A. Zanzotto, S. D’Arzo, F. Dostoevskij, A. Manzoni, N. Pedretti, R. Baldini. Ultimi lavori: Casa Ghizzardi: mi richordo anchora, per la Triennale di Milano, e Concerto per jack London, con Fabrizio Bosso. Ha diretto per anni il Centro di Drammaturgia Sociale e Comunitaria del CRT di Milano. Ora insegna teatro presso l’Università Cattolica di Brescia e l’Accademia dei Filodrammatici di Milano.

Franca Mancinelli, è autrice dei libri di poesia Mala kruna (Manni, 2007), Pasta madre (con una nota di Milo De Angelis, Nino Aragno, 2013), Libretto di transito (Amos edizioni, 2018), uscito in traduzione inglese presso The Bitter Oleander Press (Fayetteville, New York) con il titolo The Little Book of Passage. Una riedizione dei suoi due primi libri è raccolta in A un’ora di sonno da qui (Italic Pequod, 2018). Suoi testi sono compresi nell’antologia Nuovi poeti italiani 6, a cura di Giovanna Rosadini (Einaudi, 2012) e, con introduzione di Antonella Anedda, nel XIII Quaderno italiano di poesia contemporanea, a cura di Franco Buffoni (Marcos y Marcos, 2017).

Il percorso si svilupperà attraverso 90 ore laboratoriali e si articolerà nel modo seguente:

sabato 15 dicembre 2018  ore 9.00/12.00  –  presentazione del progetto e ritiro quote di iscrizione, presso la Sala del Centro Sociale di Dogana (Piazza M. Tini, 7 – Dogana);

a seguire gli incontri si svolgeranno indicativamente durante i seguenti  fine settimana del 2019: sabato 19 e domenica 20 gennaio; sabato 16 e domenica 17 marzo; sabato 13 e domenica 14 aprile; sabato 4 e domenica 5 maggio; sabato 25 e domenica 26 maggio; sabato 8 e domenica 9 giugno; sabato 22 e domenica 23 giugno;

Quota di partecipazione: Euro 100,00  (cento/00); Euro 50,00 (cinquanta/00) per chi ha meno di 18 anni ed agli studenti Universitari; la quota dovrà essere versata sabato 15 dicembre p.v. al termine della presentazione del progetto .

Il progetto è curato dagli Istituti Culturali – Arti performative e dal Centro di Ricerca e Didattica Teatro e Cittadinanza dell’Università degli Studi della Repubblica di San Marino.

Per info e iscrizioni: Marilena  Stefanoni tel. 0549 88 24 55  marilena.stefanoni@pa.sm;

Maddalena Lonfernini, tel 0549 88 70 07  maddalena.lonfernini@unirsm.sm