martedì 1 gennaio 2019 01:13
GIORNATA DELLA PACE

San Marino. I Capitani Reggenti rispondono al Santo Padre per la Giornata Mondiale della Pace

San Marino. I Capitani Reggenti rispondono al Santo Padre per la Giornata Mondiale della Pace

I Capitani Reggenti, S.E. Mirko Tomassoni e S.E. Luca Santolini, hanno indirizzato al Santo Padre l'allegato messaggio di risposta, unitamente agli auguri di un'altrettanto fruttuosa prosecuzione dell'alta missione pontificia

L'appello del Santo Padre alla correttezza e al rispetto dei valori etici e morali, che spettano al chi amministra la Cosa Pubblica, è stato molto apprezzato dai Capitani Reggenti, che hanno deciso di rispondere al pontefice: 

I Capitani Reggenti della Repubblica di San Marino accolgono con sentimenti di gratitudine e ampia condivisione il Messaggio del Santo Padre nell'occasione della 52° Giornata Mondiale per la Pace, riconoscendone l’alto valore morale e d’indirizzo, nell'azione che ogni essere umano è chiamato ad esercitare nell’interesse della collettività.

E’ un messaggio che scuote le coscienze e promuove riflessioni profonde in capo atutti coloro che operano per il bene comune attraverso lo strumento della politica; uno strumento e al contempo una missione da intendersi nel loro più alto significato, per le ricadute dirette sulla vita deic ittadini e sul benessere dei Popoli.

I Capitani Reggenti sentono forte il monito insito nell’appello alla pace e alla responsabilità dei politici nell’esercizio delle loro funzioni; a tal riguardo richiamano la necessità  di ancorarsi, sempre e comunque, ai capisaldi del rispetto dei diritti, della giustizia e dell'onestà, morale e intellettuale, rifuggendo da ogni comportamento lesivo del corretto funzionamento della cosa pubblica.

Leggi il messaggio integrale

Fonte: SdS Esteri