mercoledì 2 gennaio 2019 23:29
IL FATTO E IL DA FARSI

San Marino. Augusto Michelotti nella conferenza stampa del Congresso di Stato di fine anno

San Marino. Augusto Michelotti nella conferenza stampa del Congresso di Stato di fine anno

Segretario di Stato al Territorio e ambiente, agricoltura, turismo, protezione civile, rapporti con l’azienda AASLP, politiche giovanili

Venerdì 28 dicembre 2018  il Congresso di Stato (il Governo della Repubblica di San Marino) ha tenuto la consueta conferenza stampa di fine anno. Tutti i Segretari di Stato erano presenti per fare il sunto dell'attività svolta nel corso del 2018 ed enunciare gli impegni per i primi mesi del 2019.

Ecco, nella sintesi dell'Agenzia Dire, l'intervento del Segretario di Stato al Territorio e ambiente, agricoltura, turismo, protezione civile, rapporti con l’azienda AASLP, politiche giovanili, Augusto Michelotti.

Augusto Michelotti, con delega al Turismo e al Territorio, esprime subito soddisfazione per il "successo clamoroso" che sta avendo il Natale delle Meraviglie, per cui "e' stata fatta una scelta di qualita' e questo porta risultati". Sul fronte delle infastrutture "abbiamo tanta carne al fuoco", ammette: si sta dando avvio ai lavori per il parcheggio di Borgo, "presenteremo il progetto del concorso su cui dovremo confrontarci". Mentre per il polo scolastico a Fonte dell'Ovo all'architetto Boeri e' stato dato mandato di avviare la progettazione preliminare. E ancora: Michelotti guarda alle 'cave', oggi parcheggi 6 -7: "Dobbiamo sciogliere la convenzione con Sinpar", per poi affidare a progettisti di livello una nuova destinazione, si pensa a un centro benessere e a uno spazio per le manifestazioni. C'e' ottimismo poi, dopo i recenti incontri avuti con la Regione Emilia Romagna, il ministero italiano dei Trasporti e Anas per la messa in sicurezza della superstrada Rimini-San Marino in cui "abbiamo messo sul piatto la richiesta di una rotonda per The market". Dall'altra parte "ci hanno assicurato che il progetto della superstrada saro' rimesso all'interno della progettazione Anas entro gennaio 2019". Quindi l'atteso Prg: "Entro i primi tre mesi del nuovo anno- assicura- finira' il lavoro materiale, quindi partira' il confronto"

Leggi il resoconto dell'Agenzia Dire dell'intera conferenza stampa

Fonte: Agenzia Dire