venerdì 11 gennaio 2019 06:26
RASSEGNA STAMPA

San Marino. Un People Mover dal Titano fino a Rimini

San Marino. Un People Mover dal Titano fino a Rimini

Collegamento veloce tra San Marino e Rimini: dibattito istituzionale, ma anche oggetto di studio da parte di tecnici e professionisti

Daniele Bartolucci: Lo studio di fattibilità è già stato presentato alle istituzioni locali, ma “ci sono altre ipotesi” / Un People Mover dal Titano fino a Rimini: c’è il progetto / Idea simile a quella di Bologna (aeroporto-centro), ma Rimini raffredda gli entusiasmi

(...) Dall’idea del ripristino della vecchia ferrovia, fino alla monorotaia ipotizzata fin dalla campagna elettorale dal Governo targato Adesso.sm, si è arrivati ora all’avveniristico People Mover proposto dall’architetto padovano Fernando De Simone, specializzato proprio in trasporti, tunnel, costruzioni sotterranee e sottomarine. Un progetto, o meglio, uno studio di fattibilità nato in collaborazione con il gruppo svizzero Intamin, che è già stato presentato al Segretario al Territorio Augusto Michelotti, al sindaco di Rimini Andrea Gnassi, a Fabrizio Moretti, presidente della Camera di Commercio, e all’amministratore di Airiminum Leonardo Corbucci. (...)

Già stimati anche i costi, che non sono bassi (si parla di 350 milioni di euro) ma che secondo il business plan potrebbero venire ripagati in poco tempo, senza contare che a finanziarlo sarà un fondo di investimento statunitense, con un 20% di fondi europei, ottenibili proprio in virtù del minimo impatto ambientale del sistema. Per l’architetto De Simone l’iniziativa potrà autosostenersi economicamente attraverso la gestione dei parcheggi per gli utilizzatori delle navette, tra quelli già esistenti sul Titano e quelli nuovi da realizzare tra casello dell’A14 e l’aeroporto: circa 10mila posti auto totali, da avere in concessione per 35 anni. (...)

Articolo tratto dal settimanale Fixing

Fonte: Fixing