venerdì 8 febbraio 2019 08:19
PROSSIMA SETTIMANA: LOTTA TRA L'ANTICICLONE E FRONTI FREDDI DA EST

San Marino. Meteo: weekend inizia col sole finisce con le nuvole.Più freddo dalla prossima settimana

San Marino. Meteo: weekend inizia col sole finisce con le nuvole.Più freddo dalla prossima settimana

E' stata proprio una bella settimana dal punto di vista meteorologico, l'Anticiclone atlantico ha riportato il sole e temperature sopra la media (di giorno) in gran parte dell'Europa centro-meridionale e così anche a San Marino, dove la temperatura massima ha superato i 10°C nella parte più bassa.
Anche il weekend trascorrerà inizialmente all'insegna del sole e delle correnti mitigatrici anticicloniche, ma una perturbazione è in agguato. Nel corso della giornata di domenica 10 febbraio,un fronte perturbato nord Atlantico supererà le Alpi interessando le regioni settentrionali d'Italia e portando nuvolosità fastidiosa anche a San Marino, dove non sono previste piogge per domenica, ma veloci rovesci nel corso delle prime ore della mattina di lunedì 11 febbraio.
Dunque un weekend discreto, inoltre la temperatura risentirà in positivo dell'arrivo del fronte perturbato, poiché sarà preceduto da venti miti sudoccidentali che faranno salire la minima attorno ai 4/5°C. La temperatura massima resterà per lo più stabile.

Nel corso della prossima settimana lo spostamento del nucleo anticiclonico atlantico verso l'Inghilterra e il nord Europa aprirà un corridoio verso i Balcani alle correnti fredde continentali che riporteranno la temperatura sotto la media nell'est Europa. L'Italia e San Marino, inizialmente, saranno interessate marginalmente da questi impulsi freddi continentali, poichè il probabile allargamento del nucleo anticiclonico verso la penisola italiana allontana l'ipotesi che il fronte perturbato possa investire con maltempo anche la nostra Repubblica tra mercoledì e giovedì.
Un peggioramento più sostanzioso pare manifestarsi da venerdì 15/sabato 16 febbraio quando un fronte perturbato dai Balcani potrebbe investire le regioni centro-meridionali d'Italia e San Marino, ma è ancora fantameteo e l'Anticiclone appare molto robusto.