lunedì 11 febbraio 2019 07:26
RASSEGNA STAMPA

San Marino. Falsifica una scrittura per non pagare la ex, a giudizio

San Marino. Falsifica una scrittura per non pagare la ex, a giudizio
Il giudice Roberto Battaglino

Falsifica una scrittura per non pagare la ex, a giudizio.

Per non saldare un debito verso la ex moglie falsifica una scrittura privata e la deposita addirittura davanti al giudice civile investito della pendenza dalla ex moglie che rivendicava la restituzione del proprio credito. La scrittura privata falsificata, tra l’altro, aveva avuto effetto tanto che il giudice civile aveva accolto l’opposizione basata proprio su quel documento falsificato. Di questo deve rispondere Gianfranco Ercolani che, secondo l’accusa, aveva presentato contraffato la scrittura nella quale veniva attestato un pagamento da lui fatto di 9.000 euro, che però non era mai stato eseguito. Per questo deve rispondere di falsità in scrittura privata. Il processo a carico di Ercolani - 69enne sammarinese che in passato, si ricorderà, ebbe guai a Cuba - è fissato per oggi davanti al giudice Roberto Battaglino. (...)

Tratto da L'informazione di San Marino