lunedì 11 febbraio 2019 07:22
RASSEGNA STAMPA

San Marino. Truffa da 130mila euro ai danni dello Stato, in due sotto processo

San Marino. Truffa da 130mila euro ai danni dello Stato, in due sotto processo

Antonio Fabbri. Truffa da 130mila euro ai danni dello Stato, in due sotto processoAttraverso la presentazione di fatture false avevano ottenuto indebiti rimborsi dal tributario ed evaso l’Iva.

Il giochetto, sempre lo stesso, è fruttato a due persone, titolari di una società sammarinese, quasi 130mila euro in danno dello Stato sammarinese oltre a un ingiusto profitto, per l’evasione dell’Iva e la concorrenza sleale, ai danni dello Stato italiano. Per questo Santo Gigliotti, 45enne residente in provincia di Firenze e Gerardo Sarro, 58enne residente a Imola, devono rispondere di emissione di fatture per operazioni inesistenti e di truffa ai danni dello Stato. I due erano socio e amministratore di fatto e amministratore di diritto della società a responsabilità limitata Calypso, con sede a Borgo Maggiore in via Quercia ferita. Che cosa facevano? Secondo la ricostruzione dell’accusa vendevano merce emettendo regolare fattura di riesportazione alla società Biesse srl di Cerreto Guidi, in provincia di Firenze, società oggi in fallimento. Peccato, però, che la merce, anziché essere effettivamente ceduta a questa società, veniva in realtà venduta, in nero e sotto costo, ad altri soggetti tra cui gli stessi fornitori iniziali della Calypso. (...)

Tratto da L'informazione di San Marino

Leggi l'articolo integrale di Antonio Fabbri pubblicato il giorno dopo