domenica 3 marzo 2019 07:27
RASSEGNA STAMPA

San Marino. Sammarinese pubblica un video hard e si becca una condanna

San Marino. Sammarinese pubblica un video hard e si becca una condanna

Sammarinese pubblica un video hard e si becca una condanna.

Ventuenne sammarinese condannato a un anno e tre mesi di carcere, oltre a una provvisionale di 2.500 euro, per avere pubblicato un video hard di una quattordicenne. La vicenda risale all’agosto del 2016 quando una ragazzina non ancora 14enne, partecipa a una manifestazione sportiva insieme a un gruppo di amici. Durante le gare, però, la minorenne smarrisce il proprio cellulare e, disperata, fa di tutto per cercare di recuperarlo. Gli annunci all’altoparlante sortiscono il loro effetto e, nel corso della giornata, il telefonino viene recuperato e restituito alla proprietaria. Qualche mese dopo una delle sue amiche le confessa che un suo filmato a luci rosse sta circolando sui telefonini degli amici studenti. Un filmato che aveva girato lei stessa per gioco. Le immagini evidentemente le erano state rubate e qualcuno le aveva messe in chat. (...)