sabato 16 marzo 2019 07:03
RASSEGNA STAMPA

Verbali Commissione giustizia San Marino, continua la pubblicazione

Verbali Commissione giustizia San Marino, continua la pubblicazione

Serie di atti, denunce, insulti, attacchi votati al servizio della restaurazione

Dalla lettura dei verbali emerge chiaramente come anche l’opposizione meno “tradizionale”, risulti però votata al servizio della restaurazione.

Questo per due ordini di motivi. Il primo: gli attacchi, gli insulti, le insinuazioni sui magistrati che hanno portato avanti le inchieste importanti, come il “Conto Mazzini” nelle sue varie fasi, nei reclami, nelle terze istanze e nel giudizio. Questo lo si evince chiaramente dato che l’accusa di colpo di Stato, al di là del fatto che la si voglia fare passare come rivolta alla politica, è indirizzata in realtà ai togati, a quei togati, e al loro organo di autogoverno.

L’opposizione dà dei golpisti ai magistrati, insomma. Lo confermano anche alcune indegne affermazioni espresse recentemente in Consiglio.

Il secondo elemento di restaurazione propalato dall’opposizione è quello che mira a portare il controllo della politica sulla magistratura, con l’indicazione dei giudici che devono astenersi o meno, dell’orientamento dei fascicoli e dell’esito che debbono avere, della decisione politica sulla destinazione delle inchieste a questo o a quel magistrato. Il tutto è stato tra l’altro messo nero su bianco nell’odg presentato l’altro ieri dall’opposizione al termine dell’esame delle relazioni sullo stato della giustizia. (...)

Leggi l'articolo integrale di L'informazione pubblicato il giorno dopo

Leggi pubblicazione verbali giustizia:  lunedì 11 marzo, martedì 12 marzo, mercoledì 13 marzo, giovedì 14 marzo, venerdì 15 marzo