domenica 17 marzo 2019 12:01
L'ANALISI

"Preoccupazione per le condizioni dell'economia sammarinese"

"Preoccupazione per le condizioni dell'economia sammarinese".

E' una delle considerazioni espresse dall'Assemblea di 'Difendiamo San Marino', riunita nei giorni scorsi. "L’Assemblea - si legge in un comunicato - ha espresso viva preoccupazione per le perduranti condizioni critiche dell’economia sammarinese; per la mancanza di trasparenza e di informazione rispetto alla trattativa in corso con l’U.E; per la dilagante burocrazia che intralcia ogni attività economica, sociale e culturale; per lo scontro in materia di giustizia e di credibilità del Tribunale Unico; per il costante deterioramento del sistema sanitario sammarinese".

"L’Assemblea di Difendiamo San Marino - prosegue il comunicato - rileva la carenza di proposte da parte delle forze politiche e la mancanza di un progetto condiviso di cose da fare per fare uscire il Paese dalla difficile situazione in cui ormai da troppo tempo si trova. Essendo ben consci dei pericoli a cui la nostra Repubblica risulta essere esposta, a partire dalla propria sovranità, “Difendiamo San Marino” nei mesi scorsi ha presentato alcune proposte, in particolare sulla Sanità, che però sono cadute nel vuoto: le forze di maggioranza e le forze di opposizione non hanno sentito minimamente l’esigenza di dialogo e di confronto con una aggregazione di cittadini che ha inteso fornire un contributo spassionato per tentare di uscire dal tunnel. Attualmente viene privilegiato lo scontro frontale, che, a nostro avviso, senza un preciso progetto alla base, si sta rivelando sterile e potrà, nella migliore delle ipotesi, cambiare scenario ma senza una vera soluzione dei problemi di San Marino".

L’Assemblea, nel prendere atto di questo deludente stato di cose, intende intensificare gli sforzi per instaurare un dialogo diretto con i cittadini, attraverso la presentazione di posizioni, proposte e iniziative tese alla sensibilizzazione e alla conoscenza delle problematiche più stringenti e alle loro possibili soluzioni nell’interesse generale del Paese e dei sammarinesi. L’Assemblea di Difendiamo San Marino ha infine adottato un marchio identificativo: si tratta del Territorio di San Marino, di colore bianco azzurro, diviso dalle tre Torri stilizzate, sormontato dalla scritta Difendiamo San Marino di colore azzurro, con le iniziali - DSM – di colore arancione, racchiuso da un cerchio sempre di colore arancione" conclude il comunicato. 

Fonte: Varie