venerdì 29 marzo 2019 09:34
BANCHE

Nasce il comitato "Dipendenti Banca di San Marino"

Nasce il comitato

Dopo il comitato No fusione, è stato fondato dalla base lavorativa il nuovo "Comitato Dipendenti Banca di San Marino"

Ne da notizia lo stesso comitato attraverso una nota: "Siamo grati al Presidente dell’Ente Cassa di Faetano per aver ricordato a tutti l’impegno che, già come membro del comitato NO FUSIONE, si era assunto nei confronti di tutti i soci e dell’opinione pubblica, di coinvolgere i dipendenti tramite la fattiva condivisione di progetti che l’azienda Banca di San Marino avrebbe posto in essere".

"Ci rammarica tuttavia - continua la nota -che ad oggi questa dichiarazione non si sia tradotta in una reale collaborazione e condivisione delle iniziative già intraprese dall’Istituto. Nella serata di giovedì 28 marzo 2019 si è costituito il COMITATO DEI DIPENDENTI BSM il cui scopo, legittimato da delibera dell’assemblea dei lavoratori, è quello di essere primo interlocutore nei confronti della governance della Banca e dell’Ente Cassa di Faetano e conseguentemente farsi promotore di concrete iniziative volte alla riorganizzazione e rilancio in maniera efficace ed efficiente dell’azienda. Il comitato ben consapevole della situazione si è messo responsabilmente al lavoro fin da subito per individuare le migliori soluzioni da inserire in un documento da condividere con entrambe le governance e tutti i portatori di interesse a vario titolo nell’istituto".

Fonte: Varie